CALCIO

L'Aquila Calcio. Ora si punta con decisione la Serie B. De Nicola: «inizio inaspettato»

Domenica al Fattori arriva il Grosseto. Atteso il pubblico delle grandi occasioni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3012

L'AQUILA. Settimana di lavoro intenso per L'Aquila con il tecnico Giovann Pagliari che ha lavorato molto sull'intensità e sulla testa dei suoi ragazzi, invitati a non perdere concentrazione ed attenzione dopo la splendida vittoria di domenica a Salerno. Tre punti che hanno proiettato l'undici del capoluogo in piena zona play-off per la promozione in Serie B.
Al Fattori domenica pomeriggio arriva il Grosseto, altra grande della Prima Divisione.
L'organico allestito dal responsabile dell'area tecnica Ercole Di Nicola è senza dubbio valido ma in pochi si sarebbero aspettati un inizio di campionato così positivo. Le vittorie ottenute in trasferta a Lecce ed Ascoli, che non sono affatto casuali, dimostrano quanto i ragazzi di Pagliari alla lunga possano dire la loro nella lotta alla promozione in cadetteria. Una categoria che manca a L'Aquila dal lontanissimo 1937.
«Pensavamo di aver fatto una buona squadra per la Prima Divisione ma non ci aspettavamo un inizio di stagione così positivo» – ha raccontato Ercole Di Nicola – «e questo merito va diviso equamente tra tutti. Fin'ora abbiamo giocato bene in ogni partita ed abbiamo messo in difficoltà qualunque avversario. Viviamo questo momento con grande entusiasmo ma domenica con il Grosseto può essere la partita più importante della stagione». 

«Veniamo da una grande partita con la Salernitana» – chiude De Nicola – «ed ora non vogliamo assolutamente fermarci sul più bello».
«A Salerno la mia squadra non ha rubato nulla» – ha raccontato invece il tecnico dei rossoblù, Giovanni Pagliari, molto soddisfatto della prova dei suoi giocatori – «siamo stati propositivi e non abbiamo mai rinunciato ad attaccare ed a fare il nostro gioco. Abbiamo fatto una grande gara in un ambiente molto caldo e difficile».
L'Aquila-Grosseto verrà diretta da Daniele Rasia della sezione di Bassano del Grappa. Guardalinee Olivieri e Margani. Biglietti già in vendita negli abituali punti di distribuzione. Considerato il momento incredibile della squadra non è difficile prevedere il tutto esaurito sugli spalti del Fattori.
Andrea Sacchini