CALCIO

2°Div/B. Pizzico di delusione per il Teramo. Nel finale il Tuttocuoio acciuffa il 2-2

Primi gol subiti in campionato e quarta espulsione consecutiva

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1373

TERAMO. Nulla da fare per il Teramo che al comunale di Piano d'Accio impatta 2-2 col Tuttocuoio. Doppio vantaggio dei padroni di casa al 47esimo del primo tempo e 23esimo della ripresa rispettivamente con Dimas e Ferrani. Rimonta dei toscani al 32esimo e 48esimo con Cherillo e Ferretti.
Risultato che va strettissimo agli abruzzesi che con un pizzico di attenzione e determinazione in più avrebbero potuto far propria senza difficoltà l'intera posta in palio. Sono stati fatali agli uomini di Vivarini infatti 2 cali di concentrazione in una gara dominata in lungo ed in largo. 2 punti grossolanamente gettati alle ortiche che mantengono comunque il Teramo in zone di alta classifica.
Da registrare la difesa per il tecnico del Diavolo, perforata per la prima volta in questo campionato. Quarto rosso consecutivo inoltre per gli abruzzesi, che hanno subito l'ennesima espulsione in questo incredibile inizio di campionato.
Avvio subito deciso del Teramo. Al terzo bel cross di Di Paolantonio per la testa di Gaeta troppo centrale. Risposta pochi minuti dopo del Tuttocuoio affidata a Firenze che penetrato in area di rigore non sorprende l'attento Serraiocco.
Al 23esimo ghiotta chance per i padroni di casa. Fa tutto bene Sassano, traversone per Di Paolantonio che nel mezzo in precario equilibrio non inquadra lo specchio della porta.
La frazione scivola via senza particolari sussulti fino al secondo di recupero quando in contropiede Di Paolantonio invita alla corsa Dimas che supera un paio di avversari ed a tu per tu con Bacci non fallisce il punto del vantaggio.
Nella ripresa Teramo avanti tutta alla ricerca del 2-0 con Gaeta prima e Dimas poi, le cui conclusioni sono ben sventate dall'estremo difensore toscano.
Tuttocuoio vicino al pari al 12esimo con un colpo di testa di Cherillo sugli sviluppi di un corner che termina di un nulla sul fondo.
Al 23esimo il 2-0 di Ferrani che di testa insacca sugli sviluppi di un angolo.
Il gol sembra chiudere la gara ma il Teramo stacca la spina lasciando campo ed iniziativa al Tuttocuoio.
Il 2-1 è firmato da Cherillo che finalizza un buon ponte in area di Salzano.
Nel finale la beffa per gli abruzzesi con il 2-2 su calcio di rigore di Ferretti per tocco di mani in area di Ferrani, espulso nell'occasione.
Con questo punto i biancorossi sono saliti a quota 8 in classifica al secondo posto in compagnia del Melfi.
Domenica prossima per il Teramo trasferta sull'insidioso campo del Gavorrano, che ieri ha pareggiato 0-0 ad Arzano.

TABELLINO
TERAMO (4-2-3-1): Serraiocco; Scipioni, Speranza, Ferrani, Gregorio; Lulli, Cenciarelli; Sassano (14'st Casolla), Gaeta (38'st Pacini), Di Paolantonio; Dimas (29'st Petrella). A disposizione: Narduzzo, Arcuri, Caidi, Patierno. Allenatore: Vivarini.
TUTTOCUOIO (4-5-1): Bacci; Colombini II (31'st Cardarelli), Caraccio (11'st Cherillo), Colombini I, Falivena, Arvia; Balde, Salzano, Giannattasio, Firenze (20'st Di Giuseppe); Ferretti. A disposizione: Morandi, Carani, Barra, Pane. Allenatore: Alvini.
ARBITRO: Casalungo della sezione di Lecce.
Andrea Sacchini