SERIE B

Stasera Virtus Lanciano-Latina. Baroni: «umiltà. Non voliamo troppo con la fantasia»

I frentani nell'anticipo delle ore 19,00 sono a caccia di un'altra impresa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2282

LANCIANO. «È un momento fantastico per noi ma dobbiamo restare con i piedi per terra sempre e comunque». Continua a battere lo stesso tasto mister Marco Baroni alla vigilia del match che questa sera vedrà di fronte la sua Virtus Lanciano ed il Latina. Partita difficilissima al cospetto di una formazione di tutto rispetto reduce da un cambio di allenatore e da un avvio di campionato tutto sommato deludente e sotto le aspettative.
«Non dobbiamo volare troppo con la fantasia» – insiste l'allenatore dei frentani – «solo se si viaggia a fari spenti c'è la possibilità di raggiungere traguardi importanti ed ambiziosi. Dobbiamo sfruttare al massimo questo momento positivo cercando di incamerare più punti possibili in vista dei momenti più difficili della stagione. Prima o poi arriverà qualche risultato o prestazione negativa, per questo è importante prendere più punti possibili ora. Nelle vittorie come nelle sconfitte serve il massimo equilibrio nelle reazioni e nelle analisi».

Viste le tre gare da disputare in 9 giorni, con il turno infrasettimanale di martedì a Castellammare di Stabia, possibile l'utilizzo già da stasera di alcuni elementi fin'ora poco impiegati dal primo minuto: «sto pensando e mi prenderò fino a poco tempo dall'inizio della partita per valutare ogni cosa. Nell'ultimo giorno ho tenuto a riposo Casarini e Piccolo e dobbiamo capire dove poter fare qualche avvicendamento per mantenere al massimo le energie di chi andrà in campo. Plasmati? Sta facendo molto bene quando entra a gara in corso ma è chiaro che in queste tre partite come lui in molti potranno trovare più spazio».
«Cerchiamo la buona prestazione» – chiude Baroni – «poi è chiaro che l'obbiettivo è sempre quello di riportare a casa da Latina punti preziosi per la nostra classifica. Ci aspetta una partita importante ma noi siamo pronti».
Mister Baroni ha intanto convocato 22 giocatori: i portieri Amabile, Casadei e Sepe; i difensori Amenta, Aquilanti, De Col, Mammarella, Nicolao e Troest; i centrocampisti Buchel, Casarini, Di Cecco, Monotti, Paghera e Vastola; gli attaccanti Falcinelli, Fofana, Gatto, Piccolo, Plasmati, Thiam e Turchi.
Nel Latina i portieri Iacobucci e Pawlowski; i difensori Bruscagin, Cottafava, Brosco, Baldan, Esposito, Massacci e Figliomeni; i centrocampisti Bruno, Maltese, Barraco, Crimi, Ristovski, Cejas, Di Chiara, Morrone ed Alhassan; gli attaccanti Jefferson, Chiricò, Ghezzal e Negro. Indisponibili e fuori dalla lista convocati: Milani, Gerbo, De Giosa, Jonathas.
Latina-Virtus Lanciano verrà diretta da Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta. Guardalinee Marinelli e Peretti. Fischio d'inizio questa sera alle ore 19,00 allo stadio Francioni di Latina.

Andrea Sacchini