VIDEO SHOCK

OPERAI AL LAVORO: UNA FINE ATROCE, RIPRESA DALLE TELECAMERE

Aperta inchiesta, 9 indagati

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5889




FERRARA. Erano al lavoro sul fondo di una chiusa quando la furia dell'acqua li ha travolti e uccisi.
Così alcuni mesi fa morirono due operai a Comacchio, Fabrizio Veronese e Guglielmo Bellan impegnati in quei tragici momenti in normali lavori di manutenzione. Stavano svolgendo lavori di manutenzione sul fondo di una chiusa a Valle Lepri. Erano le 14.19 e 22 secondi del 22 febbraio.
All’improvviso la paratia che era servita per prosciugare il canale ha ceduto improvvisamente. Un’onda alta 4 metri non ha lasciato scampo e i due operai sono morti così.
Una fine atroce testimoniata dalle terribili immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza, agli atti della Procura che indaga per omicidio colposo. Nove, secondo il Resto del Carlino, sono gli indagati tra dirigenti di Aipo e Gmi, l’azienda che aveva in appalto le opere. L’inchiesta, di cui è titolare il pm Alberto Savino, ha già avuto diverse proroghe a causa della difficoltà delle consulenze da svolgere, che richiedono, tra le altre cose, lo svuotamento della chiusa.