CALCIO

2°Div/B. Zampaglione condanna il Chieti: il Lamezia vince 1-0

Neroverdi poco incisivi. Robertiello para un rigore

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1153


LAMEZIA. Il Chieti manca l'appuntamento con il primo successo esterno del campionato e cede 1-0 sul terreno della Vigor Lamezia. Decisivo un acuto di Zampaglione al 34esimo minuto del primo tempo.
Verdetto del campo tutto sommato giusto, con il Chieti frizzante e propositivo soltanto nella prima mezz'ora di gioco. Dopo il gol di Zampaglione i neroverdi hanno concesso campo ed iniziativa alla Vigor Lamezia che nei secondi 45 di gioco ha trovato poche difficoltà nell'amministrare il seppur esiguo vantaggio.
Un deciso passo indietro per gli uomini di Di Meo, che neanche sette giorni fa col Castel Rigone avevano impressionato per qualità dei singoli e della manovra.
Prima mezz'ora con poco o nulla da segnalare con il Chieti padrone del gioco ma incapace dell'acuto decisivo negli ultimi 16 metri. Al 33esimo bella iniziativa di Cinque che da posizione decentrata chiama alla pronta respinta Rosti.
Passano neanche 60 secondi ed ecco il gol del vantaggio della Vigor Lamezia. Azione confusa in area teatina e palla che perviene a Zampaglione che da due passi insacca.
Reazione immediata ma solo momentanea del Chieti con un gran destro da fuori di De Giorgio che termina non di molto sul fondo.
Prima del riposo neroverdi in evidente difficoltà e padroni di casa vicinissimi al 2-0 in un paio di occasioni. Raddoppio negato dalla giornata di grazia di Robertiello che prima dice di no ad una conclusione ravvicinata di Scarpella e poi neutralizza un calcio di rigore di Zampaglione per fallo di mani in area di Guidone.
Nella ripresa non arriva la reazione del Chieti. Al 12esimo Robertiello è ancora decisivo su tentativo interessante di Zampaglione. Sostanzialmente è l'unica vera palla gol della ripresa, con il Chieti che non avuto la forza di imbastire una reazione degna di nota. Tanti palloni lunghi gettati per le punte con la retroguardia della Vigor facilmente padrona di ogni situazione.
A fine gara recriminazioni anche per l'arbitraggio, con un gol annullato agli ospiti nel corso del primo tempo sul risultato di 0-0.
Con questa sconfitta il Chieti resta a 3 punti in classifica in attesa del match interno di domenica all'Angelini contro l'Ischia, che ieri ha impattato 0-0 con il Gavorrano.

TABELLINO
VIGOR LAMEZIA (4-3-2-1): Rosti; Rapisarda, Marchetti, Gattari, Malerba; Rondinelli, Romano, Scarsella; Mangiapane (13'st Padulano), Zampaglione; Del Sante. A disposizione: Bibba, Strumbo, Gona, Perrino, Torcasio, De Giorgi. Allenatore: Costantino.
CHIETI (4-4-2): Robertiello; De Giorgi, Di Filippo, D'Ascoli, Daleno; De Stefano (9'st Mangiacasale), Borgese, Piccinni (34'st Arena), Berardino; Guidone, Cinque (23'st Gaeta). A disposizione: Gallinetta, Bagaglini, Di Properzio, Turi. Allenatore: Di Meo.
ARBITRO: Di Rubero della sezione di Castellammare di Stabia.

Andrea Sacchini

08-09-2013 Teramo - Foggia 2-0  
08-09-2013 Vigor Lamezia - Chieti 1-0  
08-09-2013 Melfi - Aversa 1-0  
08-09-2013 Ischia Isolaver… - Gavorrano 0-0  
08-09-2013 Casertana - Cosenza 0-1  
08-09-2013 Arzanese - Poggibonsi 1-4  
08-09-2013 Aprilia - Sorrento 2-1  
08-09-2013 Tuttocuoio - Messina 1-1  
07-09-2013 Castel Rigone - Martina 0-0