CALCIO

Virtus Lanciano. Piccolo chiede maggiore determinazione: «chiudere subito le partite»

Per il mercato si pensa allo svincolato Ferrario, ex Lecce

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2007




LANCIANO. Vanno avanti in casa Virtus Lanciano i lavori in vista dell'imminente match di domenica nella tana del forte Cesena. Buone notizie per il tecnico Marco Baroni che potrà disporre di quasi tutta la rosa a disposizione. Solo l'imbarazzo della scelta per l'ex trainer della Primavera che potrebbe gettare nella mischia qualche nuovo giocatore rispetto le precedenti 2 uscite. Sicuri del posto Falcinelli, Piccolo e Plasmati, con quest'ultimo favorito numero uno alla sostituzione di Gatto. Antonio Piccolo, dopo il grande campionato dell'anno scorso, guarda alla stagione attuale con moderato ottimismo: «come l'anno scorso giochiamo le nostre partite sempre per vincere sia che giochiamo in casa sia che giochiamo fuori. Questo induce ottimismo in vista del futuro».
«Peccato il pareggio con la Reggina al Biondi» – chiude l'esterno d'attacco di Baroni – «ci è mancata determinazione e cattiveria per chiudere subito la partita. Meritavamo la vittoria ma è stato comunque importante non perdere. Abbiamo fatto un ottimo inizio di campionato e siamo soddisfatti: non era facile strappare un punto a Brescia dove in pochi usciranno indenni».


Le sensazioni sono comunque positive in vista di Cesena dove la Virtus cercherà di proseguire con la striscia di imbattibilità in campionato dopo i 2 pareggi nelle prime giornate di campionato. Abili ed arruolabili anche i neo acquisti Buchel e Casarini che con ogni probabilità verranno convocati per il difficile match del Manuzzi. L'ex giocatore di Bologna e Cagliari in particolare, del quale andranno valutate le condizioni fisiche in settimana, potrebbe addirittura trovare da subito una maglia da titolare nel mezzo.
Cesena-Lanciano verrà diretta da Leonardo Baracani della sezione di Firenze. Guardalinee Ciancaleoni e Bellutti. Biglietti per il settore ospiti in vendita fino alle ore 19,00 di sabato ai soli possessori della tessera del tifoso.
Infine col mercato estivo chiuso lo scorso 2 settembre resta la possibilità per le società professionistiche di attingere al mercato svincolati. La Virtus è a caccia di un difensore affidabile dalla navigata esperienza in Serie B. Il Ds Luca Leone da una prima analisi dei giocatori senza contratto avrebbe messo nel mirino Stefano Ferrario. L'ex difensore del Lecce sembra vicinissimo all'accordo col sodalizio abruzzese.
Andrea Sacchini