CALCIO

Delfino Pescara. Il diluvio rovina la seconda amichevole di Rivisondoli

Gara sospesa sul 6-0. Mercato: tutto ruota intorno Cascione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4921





RIVISONDOLI. Un violento acquazzone ha in parte rovinato la seconda uscita stagionale dei biancazzurri nel ritiro di Rivisondoli contro la formazione del Cupello.
Gara sospesa al decimo minuto del secondo tempo sul risultato di 6-0 in favore dei biancazzurri, che hanno fatto vedere comunque cose decisamente migliori rispetto la prima uscita di sole 24 ore prima contro la Rappresentativa Locale del Rivisondoli. Marino si è affidato questa volta a grandi linee ai titolari, scegliendo sempre il 4-3-3 come modulo di partenza: Pelizzoli tra i pali; linea difensiva a 4 composta da Schiavi e Capuano centrali con Balzano e Rossi a presidiare le corsie esterne; a centrocampo Viviani regista spalleggiato da Nielsen e Ragusa nell'inedito ruolo di mezz'ala; in attacco largo al tridente formato da Cutolo e Piscitella ai lati di Sforzini. Ad inizio ripresa ha fatto il suo ingresso Brugman per scarsi 10 minuti. In rete per 3 volte Ragusa, poi doppietta Piscitella e gol di Sforzini. 


Oggi doppio allenamento e sabato amichevole sempre a Rivisondoli contro la Torre Alex Cepagatti. Domenica ennesima sgambata alle ore 17,00 contro il Fornelli.
Ennesima giornata interlocutoria invece per quanto riguarda il mercato. Nei prossimi giorni Soddimo firmerà col Frosinone dopo che il club ciociaro ha già raggiunto da diverso tempo un accordo col sodalizio adriatico. Cascione invece resta fermo sulle sue posizioni: vuole lasciare Pescara per giocare in Serie A. Possibilità al momento tutt'altro che facile visto che l'ex capitano biancazzurro non ha offerte concrete dalla massima divisione. Capuano è finito nel mirino del Livorno, alla caccia di un difensore giovane e di buona prospettiva. Mercato in entrata tutto fermo e legato a doppio filo con le dismissioni: se non si vende non si compra.
Infine la società, di concerto con la Provincia di Pescara, ha allargato anche agli inoccupati la possibilità di acquistare gratuitamente un abbonamento in Curva Sud. Restano al momento poco meno di 500 tessere da assegnare. Prolungata fino al 3 agosto la prelazione per i vecchi abbonati, che fin'ora hanno sottoscritto 2.150 abbonamenti.
Andrea Sacchini