CALCIO

Delfino Pescara. Bjarnason rifiuta il Livorno e la Serie A: potrebbe anche restare

Diverse cessioni minori: via Lulli, Petrella, Ragni e Iannascoli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3741




PESCARA. Tutto sembrava in via di definizione nei giorni scorsi ma proprio ieri è arrivata la doccia fredda: Brkir Bjarnason ha rifiutato il trasferimento al Livorno. Nulla da fare dunque per il Pescara che aveva già trovato nei minimi dettagli l'accordo col club labronico per il prestito oneroso a circa 300mila euro ed il riscatto a fine campionato ad un milione e mezzo. Bjarnason cerca sistemazione in club di medio-alta fascia in Serie A e pare che Sampdoria e Genoa abbiano più volte chiesto informazioni al Delfino con l'intenzione di rilevare il cartellino del calciatore.
In tutto ciò Pasquale Marino, che apprezza parecchio le qualità tecniche dell'islandese, se dovessero rimanere così le cose potrebbe avere il rinforzo che cerca a centrocampo visto la ferma volontà di Cascione di cambiare aria.
Ieri intanto il Delfino ha chiuso diverse operazioni minori in uscita, già definite nei minimi dettagli nei giorni scorsi. Ceduti al Teramo Lulli e Petrella rispettivamente con la formula del trasferimento a titolo definitivo e della comproprietà con diritto di riscatto. Via anche i giovani Iannascoli e Ragni, ceduti in prestito secco all'Aprilia in Seconda Divisione. 


Per il resto il mercato in uscita langue, con il Pescara che aspetta offerte interessanti e concrete per Capuano e Soddimo che non rientrano nei piani tecnici del club. Difficile invece la situazione di Bianchi Arce, che al momento non ha offerte.
La società intanto ha definito le amichevoli di preparazione in vista del prossimo campionato di Serie B: il 17 luglio prima sgambata stagionale con una Rappresentativa Locale alle ore 17,00. Il giorno dopo amichevole col Cupello. Il 20 luglio incontro contro la Torre Alex di Cepagatti. Il 21 gara col Fornelli prima dell'ultima amichevole a Rivisondoli del 24 luglio contro il Messina. Tutte le gare avranno inizio alle ore 17,00. Il 31 luglio allo stadio Adriatico amichevole di lusso contro il Monaco di Claudio Ranieri mentre il 4 agosto a Pescara è prevista la seconda edizione del trofeo Morosini contro il Livorno. Amichevole col Teramo invece sicura ma in via di definizione per giorno ed orario. 7 ed 8 agosto trofeo Colombino con Recreativo Huelva e Levante.
Andrea Sacchini