CALCIO

Delfino Pescara. Inizia a muoversi il mercato in uscita. Addio per Abbruscato e Bjarnason

Abbruscato rescinde e passa alla Cremonese. L'islandese passa al Livorno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3520


RIVISONDOLI. Secondo giorno di ritiro a Rivisondoli per il Pescara che nella giornata di ieri ha svolto doppia seduta di allenamento. Al mattino lavoro fisico mentre al pomeriggio spazio alla tattica con classica partitella finale da 15 minuti. Allenamento differenziato per Cascione e Savelloni. Indisponibile Kabashi per una lieve forma influenzale. Oggi doppia seduta sempre a Rivisondoli.
Mentre la squadra al gran completo continua a lavorare per aumentare condizione atletica e minuti nelle gambe in vista dell'inizio del campionato, il Ds Giorgio Repetto prosegue il suo difficile lavoro per sfoltire l'organico. 30 e più elementi in ritiro a disposizione di Marino sono decisamente troppi e lo stesso tecnico biancazzurro nei giorni scorsi aveva auspicato in tempi brevi la cessione di tutti quegli elementi, giovani e non, che al momento non rientrano nei piani tecnici della società. Ieri ha salutato i compagni Elvis Abbruscato, che ha rescisso l'accordo che lo avrebbe legato al Delfino fino a giugno 2014. L'ex attaccante di Torino ed Arezzo ha firmato un contratto biennale con la Cremonese, ambizioso club di Prima Divisione. Ai titoli di coda anche l'avventura di Bjarnason in biancazzurro, con il sodalizio del patron Sebastiani che nella tarda serata di ieri ha raggiunto l'accordo col Livorno per la cessione del centrocampista islandese in prestito oneroso con diritto di riscatto a fine campionato. 


Lulli e Petrella invece andranno al Teramo mentre Falso e Vittiglio sono stati ufficializzati dall'Aquila. Per il resto pochissime novità in uscita, con i vari Bianchi Arce, Soddimo, Terlizzi, Chiaretti, Ragni e Vukusic sempre in attesa dell'offerta giusta per cambiare aria.
Pelizzoli è stato blindato dalla società per l'ennesima volta e non farà le valigie con un offerta inferiore ai 500mila euro. Incerto il futuro di Jonathas, che non è stato riscattato dal Torino ed ha fatto ritorno in biancazzurro. Cascione e Capuano nelle scorse settimane hanno chiesto la cessione ma non è detto che i 2 alla fine non facciano dietrofront. Ancora in piedi infine la trattativa tra Pescara ed Empoli per il passaggio in riva all'Adriatico di Mirko Valdifiori. Il club toscano ha abbassato di molto le proprie pretese ed a giorni potrebbe anche esserci la tanto attesa fumata bianca.

Andrea Sacchini