CALCIO

Chieti Calcio. Prosegue la trattativa Bellia-Genovese per la cessione del club

Le parti non sono lontane. Bellia rimarrebbe socio di minoranza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4452




CHIETI. Giornata interlocutoria in casa Chieti per quanto riguarda le vicende societarie. L'imprenditore campano Damiano Genovese, presidente del settore giovanile dell'Avellino, da giorni è in contatto col patron neroverde Walter Bellia per rilevare la maggioranza delle quote della Chieti Calcio. La trattativa, giunta a buon punto secondo i diretti interessati, potrebbe avere una decisa impennata nei prossimi giorni. Non più tardi però di una settimana in quanto cominciano ad essere già impellenti le scadenze per l'iscrizione al prossimo campionato di Seconda Divisione. Bellia, interessato ad alleggerire la percentuale di quote con l'obbiettivo di allargare la base societaria, almeno nel primo periodo dovrebbe divenire socio di minoranza nel club a vantaggio di Genovese. Col passare dei mesi non è da escludere un disimpegno totale dell'attuale patron dei teatini. Le trattative ad ogni modo andranno avanti anche nei prossimi giorni in attesa della sospirata fumata bianca.
Parte delle quote, circa un 10%, dovrebbero rimanere nelle mani di Walter Costa, attuale vicepresidente della Chieti calcio. Nell'affare non entrerà Preziosi, come ha confermato nelle ultime ore Damiano Genovese.
Una volta definita la nuova base societaria si penserà all'assetto dei nuovi quadri tecnici, con l'ingaggio dell'allenatore e la conferma o meno dell'attuale Ds Battisti. In un secondo momento le attenzioni verranno rivolte al mercato in entrata ed in uscita.
Andrea Sacchini