CALCIO

Lega Pro. È la settimana del derby play-off L'Aquila-Chieti. Chiodi e Bellia si sfidano

Derby fratricida: i 2 presidenti vogliono la finale promozione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1877

L'AQUILA. È iniziato il conto alla rovescia per la semifinale play-off che vedrà di fronte L'Aquila e Chieti. Gara di andata prevista per domenica alle ore 16,00 allo stadio Fattori di L'Aquila. Ritorno 7 giorni dopo all'Angelini di Chieti. Le 2 squadre arrivano all'appuntamento ovviamente cariche al punto giusto, con i teatini che partono con i favori del pronostico per la migliore posizione in classifica nella stagione regolare e per lo stato di forma psicofisico del gruppo. L'Aquila inoltre dovrà rinunciare a diversi elementi importanti, fuori per squalifiche ed infortuni. Su tutti Mucciante. Nessun indisponibile di rilievo invece tra le fila del Chieti.
«L'ennesimo campionato di vertice disputato la dice lunga sulle ambizioni di questa società» – racconta il patron del Chieti, Walter Bellia – «che si sta facendo valere con i fatti e non con le chiacchiere. Il gruppo è unito e lo spogliatoio sta vivendo al meglio questo momento fondamentale della stagione».
«Il segreto del successo del Chieti è nello spogliatoio» – chiude Bellia – «e questa città deve essere orgogliosa di questi giocatori. Andrebbero ringraziati per quello che hanno fatto, indipendentemente da come andranno a finire questi play-off. È un derby e questo tipo di partite fanno sempre storia a se. Sicuramente diremo la nostra perché l'obbiettivo del Chieti è quello di raggiungere la finale».


Fiducioso anche il presidente dell'Aquila, Corrado Chiodi, che ha parlato dei play-off ad Abruzzoweb dopo il pareggio in amichevole per 2-2 contro la Primavera della Roma: «siamo concentrati sulla semifinale play-off. Sono contento dell'amichevole con la Roma, anche se abbiamo giocato con una formazione largamente rimaneggiata per le tante assenze».
L'occasione è stata utile anche per iniziare una fruttuosa collaborazione con il club giallorosso: «ho ricevuto i complimenti da parte dell'Amministratore Delegato della Roma, Claudio Fenucci, che mi ha confermato di voler aprire una collaborazione tra le 2 società qualora L'Aquila venisse promossa in Prima Divisione. Per questo faremo di tutto per vincere i play-off col Chieti ed affrontare con maggiore serenità il futuro».
Nell'amichevole pareggiata con la Primavera della Roma sono andati in rete Iannini e Marcotullio. Erano assenti Ingrosso, Improta e Ciotola.
Andrea Sacchini