CALCIO

Serie D. Nei play-out salvezza Celano ed Angolana impattano sullo 0-0

Risultato favorevole agli ospiti che si salverebbero con un altro pari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2743




CELANO. Nel derby play-out Celano ed Angolana impattano sullo 0-0 al termine di 90 minuti molto validi sotto il profilo agonistico. Il risultato ad occhiali va benissimo all'Angolana, che per effetto del miglior piazzamento ottenuto nella stagione regolare sarebbe salva in caso di altro pareggio nel match di ritorno tra 7 giorni. Celano dunque costretto a vincere nel return match di Città Sant'Angelo. Sarebbe una vera e propria impresa per i ragazzi di Luigi Morgante, vista e considerata la grande qualità tecnica dell'undici angolano. Lo 0-0 del Piccone però non pregiudica le possibilità di salvezza del Celano e contemporaneamente non lascia troppo tranquilla formazione di Città Sant'Angelo. Chi perderà il play-out retrocederà in Eccellenza.

TABELLINO
CELANO MARSICA: Merlini, Di Stefano (16'st. Ferrara), Terlino, Marfia, Rea, Antonelli (6'st. Valdes), Luzi, Fuschi, Dema (19'st. Lazzarini), Villa Graz., Lancia. A disp.: Polidoro, Villa Giac., De Sanctis, Fazi. Allenatore: Luigi Morgante.
R.C. ANGOLANA: Angelozzi, Cancelli (46'st. Di Domato), Natalini, Ricci, Ferrante, Spoltore, Pagliuca, Farindolini, Forlano, Ferraresi, De Matteis (21'st. D'Ancona). A disp: De Flaviis, Gambacorta, Cuozzo, Vespa, Musilli. Allenatore: Luciano Miani.
ARBITRO: Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza. Assistenti: Zazzaretta di Belluno e Mariottini di Arezzo.
NOTE: Ammoniti: Merlini, Luzi, Rea, Valdes (C); Cancelli, Ferraresi (A).
RECUPERO: 1'pt.; 4'st.