CALCIO

Lega Pro. Domenica Aprilia-Chieti è decisiva per la corsa al terzo posto

I teatini obbligati a vincere. Matricciani: «arriviamo il più in alto possibile»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2761


CHIETI. Dopo lo 0-0 maturato all'Angelini contro il Foligno per il Chieti è già tempo di guardare al futuro. Domenica i neroverdi di Tiziano De Patre, che tornerà in panchina dopo aver scontato i 3 turni di squalifica per i fatti del post derby a L'Aquila, si giocheranno nello scontro diretto con l'Aprilia le ultime chance di agganciare il terzo posto. In casa neroverde c'è però rammarico per il pareggio casalingo ottenuto col Foligno. Un'occasione d'oro sprecata visto le sconfitte di L'Aquila ed Aprilia ed il pareggio ottenuto dal Poggibonsi. Con un successo i teatini avrebbero raggiunto il terzo posto in classifica ed avrebbero potuto accontentarsi anche di un pari nel match di domenica prossima in terra laziale. Con l'Aprilia invece i 3 punti saranno d'obbligo se si vuole ancora sperare nel terzo posto, visto e considerato che nell'ultima giornata le aquile ospiteranno la già retrocessa Aversa Normanna.
«La squadra col Foligno ha dimostrato grande maturità» – racconta il tecnico in seconda Matricciani – «perché quando una partita non la si può vincere, diventa molto importante non perderla. Il Chieti viene da undici partite senza sconfitte e siamo ad un passo dai play-off. C'è una bella bagarre in alta classifica e noi cercheremo fino alla fine di sfruttare la situazione. Ci aspetta ora la difficile trasferta con l'Aprilia che potrà dire molto sull'eventuale piazzamento play-off finale».
«Con il Foligno dovevamo e potevamo fare qualcosa di più» – racconta invece il centrocampista del Chieti, Filippo Del Pinto – «però sapevamo che sarebbe stata dura contro una squadra molto attenta in difesa. Peccato per il palo, ma il pareggio è stato il risultato più giusto. Fisicamente siamo un po' in calo ma è tutto normale. Recupereremo durante la sosta dei play-off».

Il giudice sportivo intanto ha squalificato per un turno Gandelli, espulso nell'ultimo match casalingo col Foligno. Nessun appiedato tra le fila dell'Aprilia.

Aprilia-Chieti verrà diretta da Fabio Piscopo della sezione di Imperia. Assistenti Rugini e Cinquini. Calcio d'inizio domenica alle ore 15,00 allo stadio Quinto Ricci di Aprilia (Latina).
Andrea Sacchini