SERIE A

Delfino Pescara. Borsino allenatore: stabile Marino. In crescita Bucchi

In allenamento si sono fermati Cascione e Sculli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1772





PESCARA. Sono ancora da sciogliere i nodi legati al nuovo Ds ed all'allenatore dell'anno prossimo. Parte della dirigenza biancazzurra, dopo le positive prestazioni della squadra nelle ultime partite, spingerebbe per una conferma di Bucchi anche la prossima stagione. Il presidente Daniele Sebastiani, che non ha mai smesso di pensare al ritorno di Zeman nonostante le smentite di rito, nei prossimi giorni avrà un nuovo contatto soprattutto con Pasquale Marino, l'indiziato numero uno alla successione di Bucchi. L'attuale tecnico però, come ha dichiarato Sebastiani, verrà attentamente valutato nelle prossime settimane e non è da escludere una sua conferma.
Per il ruolo di Ds invece i nomi sono sempre i soliti, con Lupo favorito alla sostituzione di un Daniele Delli Carri sempre più vicino all'addio. L'outsider delle ultime ore, rilanciato da alcuni organi di stampa locali, potrebbe essere rappresentato da Frederic Massara, ex giocatore del Pescara di Galeone ed attualmente capo osservatori della Roma.
La squadra intanto prosegue gli allenamenti in vista del match di sabato ore 20,45 contro il Napoli. In forte dubbio Weiss e Kroldrup mentre le cattive notizie ieri sono arrivate da Cascione e Sculli, fermi rispettivamente per lombalgia e per un colpo alla caviglia rimediato in uno scontro di gioco. Lavoro differenziato per Quintero e Bocchetti. Fermo ancora D'Agostino.
Prima dell'allenamento ha parlato in conferenza stampa Uros Cosic: «anche in B mi piacerebbe restare a Pescara. Non abbiamo ancora parlato: aspetteremo la fine del campionato. Ora mi sento bene, i problemi fisici sono andati via e spero di poter giocare fino alla fine. Roma la mia partita migliore? Grazie per i complimenti ma non è stata solo la mia partita migliore, ma quella di una squadra intera».
Oggi gli allenamenti proseguiranno alle ore 15,00 sempre al Centro Sportivo Vestina di Montesilvano. Nel Napoli squalificati per un turno dal giudice sportivo Behrami e soprattutto Cavani.


Andrea Sacchini