2°Div/B. Il Teramo perde 1-0 a Campobasso e dice addio ai play-off

Il diavolo gioca ma il Campobasso segna e vince

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1550




CAMPOBASSO. Il Teramo perde 1-0 anche col Campobasso ed incappa nella seconda sconfitta consecutiva. Match winner Bussi al 20esimo del secondo tempo.
Gara sfortunata per i giocatori di Cappellacci, che hanno tenuto lontano dal terreno di gioco i problemi societari sfoderando una buona prestazione fatta di grinta ed impegno. Biancorossi però che hanno pagato a caro prezzo l'unica vera occasione concessa ad un Campobasso cinico e spietato, che col minimo sforzo ha fatto propria l'intera posta in palio.
Primo tempo senza grandi sussulti. Al 26esimo tiro dalla distanza di Scipioni che termina di poco sul fondo. Al 41esimo ghiotta chance per il Teramo con Iazzetta, che a tu per tu con Iuliano pasticcia e non trova il tempo giusto per la battuta a colpo sicuro a rete.
Nella ripresa il Teramo ci prova ma al 20esimo è il Campobasso a passare in vantaggio alla prima vera occasione creata. Sugli sviluppi di un corner palla a Bussi che in acrobazia insacca su preciso ponte aereo di Curcio.
Gli abruzzesi reagiscono ed al 31esimo vanno ad un passo dal pari. Bucchi nel cuore dell'area di rigore colpisce bene il pallone ed esalta i riflessi dell'estremo difensore del Campobasso Iuliano. Forcing finale del Teramo negli ultimi minuti ma nessuna nitida occasione da gol creata.
Con questa sconfitta il Teramo resta a 44 punti in classifica e vede sempre più lontana la possibilità di partecipare ai play-off promozione. Domenica prossima nell'impianto di Piano d'Accio il derby con L'Aquila. Chiaro però che l'attenzione dei teramani sarà tutta rivolta alla questione societaria che rischia nuovamente di gettare la squadra nel baratro a distanza di pochi anni dal precedente fallimento.

TABELLINO
CAMPOBASSO (5-3-2): Iuliano; Silvestri, Boi, Pascucci, Petrassi, Minadeo; Fella (47'st Esposito), D'Allocco, Bussi (43'st Majella); Curcio, Di Vicino (45'st Buongiorno). A disposizione: Cattenari, Giannuzzi, Grillo, Forgione. Allenatore: Vullo.
TERAMO (4-4-2): Serraiocco; Scipioni, Ferrani, Speranza, Chovet; Foglia (46'st Petrella), Novinic, Valentini, Iazzetta (18'st Ambrosini); Olcese (32'st Patierno), Bucchi. A disposizione: Santi, Giannetti, Caidi, Righini. Allenatore: Cappellacci.
ARBITRO: Aureliano della sezione di Bologna.

Andrea Sacchini