CALCIO

Virtus Lanciano. Gautieri: «black-out inspiegabile a Bari. Ora riscatto con la Ternana»

La squadra riprende gli allenamenti dopo l'inverosimile ko di sabato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2591


LANCIANO. La Virtus Lanciano riprenderà oggi pomeriggio gli allenamenti a tempo pieno in vista del match di domani al Biondi con la Ternana. L'undici di Carmine Gautieri viene dall'inverosimile sconfitta per 4-3 subita al San Nicola di Bari. Un ko incredibile maturato in appena 20 minuti dopo che i frentani hanno dilapidato un vantaggio di 3 reti maturato tra il primo ed il secondo tempo.
A fine gara tutta la rabbia e l'amarezza di Gautieri, che ha visto gettare alle ortiche dai suoi ragazzi un'occasione irripetibile di staccare in maniera quasi definitiva il gruppone che lotterà fino alla fine per evitare i play-out: «c'è grande rammarico ed una sconfitta del genere è dura da digerire. In vantaggio di 3 reti la squadra si è rilassata troppo. Quando il Bari ha realizzato il primo gol siamo andati nel panico e loro hanno riaperto la partita grazie anche alla grande qualità di giocatori come Tallo e Fedato».
«È un 4-3 difficile da digerire» – va avanti il tecnico della Virtus Lanciano – «spero che i ragazzi capiscano che le partite durano molto più di un'ora».
Una sconfitta che ha ricacciato i rossoneri nei piani bassi della classifica, con ora soltanto una lunghezza da difendere dal quintultimo posto e 2 dal quartultimo: «il campionato è ancora lungo e tantissime squadre sono coinvolte. Resta il rammarico per una sconfitta incredibile favorita sicuramente dal nostro atteggiamento oltre che dalle qualità del Bari».
«In Serie B nulla è scontato» – chiude Gautieri – «soprattutto se giochi su campi così difficili come il San Nicola. Non puoi pensare di aver già vinto quando manca un intero tempo da giocare. Ora bisogna riscattarsi subito e battere martedì sera al Biondi la Ternana. È una partita difficile ma importantissima per noi».
Andrea Sacchini