SERIE B

Virtus Lanciano. Gautieri scuote la squadra: «più aggressivi se vogliamo salvarci»

I frentani giovedì sono attesi dal delicato match interno col Vicenza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1928




LANCIANO. Nessuna sosta per i giocatori della Virtus Lanciano che giovedì nel turno pre-pasquale ospiteranno allo stadio Biondi il Vicenza. La gara, dopo le ultime sconfitte dei frentani, riveste un'importanza di classifica grandissima per l'undici di Gautieri, che è costretto a vincere per scacciare i fantasmi della zona play-out. La giornata di campionato appena passata infatti ha riconsegnato una classifica stravolta nella zona calda dopo le vittorie di Reggina e Bari sulle più quotate Juve Stabia ed Empoli. Fortunatamente lo Spezia è crollato in casa con la Pro Vercelli mentre il Vicenza all'ultimo minuto si è fatto riacciuffare sull'1-1 dal Varese. Ko anche l'Ascoli nella tana del Novara.
Per la Virtus ora c'è soltanto un punto che li divide dalla zona play-out, ragion per cui col Vicenza è ammesso un solo risultato: la vittoria. Di fronte però ci sarà una squadra che fuori casa fin'ora ha fatto vedere le cose migliori, vincendo addirittura 4 delle ultime 5 gare lontano dal Menti (Verona, Brescia, Grosseto e Padova, ndr).
«Col Livorno la gara è stata decisa dagli episodi e soprattutto dalla qualità dei singoli» – ammette il tecnico della Virtus Lanciano, Carmine Gautieri – «il Livorno ci ha fatto male mentre noi non siamo riusciti a finalizzare le occasioni da gol importanti che abbiamo creato soprattutto nel primo tempo. Loro sono stati bravi a punire le nostre disattenzioni».
I risultati nelle ultime giornate non sorridono ai frentani, che reduci da una striscia di risultati esaltanti ha racimolato soltanto un punto negli ultimi 3 incontri. Partite, però, che hanno visto i rossoneri opporsi a 3 delle migliori 4 squadre del campionato: «non siamo stati quelli visti nelle ultime partite, ma un calo può anche starci. Certo se giochi contro squadre della qualità del Livorno non puoi permetterti distrazioni o cali di concentrazione».
«Ora pensiamo al Vicenza» – chiude Gautieri – «sarà una partita importante per noi e spero di recuperare qualche giocatore importante. Cercheremo di impostare una gara aggressiva sin dai primi minuti. Per noi è un match da non fallire se vogliamo conquistare la salvezza, cercando di evitare anche i play-out».
Mister Gautieri dunque conta di recuperare alcuni dei giocatori che hanno saltato l'ultimo impegno in Toscana. Torneranno a disposizione sicuramente Leali e Volpe mentre le condizioni di Piccolo, Almici e Vastola verranno attentamente valutate nelle prossime ore.
Andrea Sacchini