CALCIO

2°Div/B. Il Chieti in rimonta vince 3-1 sull'HinterReggio e punta al terzo posto

I calabresi “rossi” di rabbia terminano l'incontro in tripla inferiorità numerica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2045




CHIETI. Il Chieti vince in scioltezza 3-1 all'Angelini contro l'HinterReggio ed apre la caccia al terzo posto in classifica. Nel primo tempo ospiti in vantaggio al nono con Cruz. Nella ripresa il tris neroverde al quarto, 34esimo e 36esimo rispettivamente con De Sousa, Di Filippo ed Alessandro.
Vittoria in rimonta dei neroverdi, che dopo un inizio di gara difficile hanno saputo tirar fuori carattere e giocate deliziose fino al 3-1 finale. Teatini che hanno approfittato della tripla inferiorità numerica dell'HinterReggio, con le espulsioni di Angelino nel primo tempo e Impagliazzo e Carbonaro nella ripresa che hanno spianato la strada alla goleada.
In avvio di gara decisamente meglio l'HinterReggio, meglio disposto in campo e più abile nel coprire gli spazi. Al nono al primo vero affondo sono gli ospiti a passare in vantaggio con Cruz, che sugli sviluppi di un calcio d'angolo è il più lesto di tutti ad insaccare.
Il Chieti non sembra in giornata e non riesce a rendersi pericoloso. Alla mezz'ora però arriva un aiuto inaspettato per gli uomini di De Patre: espulsione diretta di Angelino per fallo da ultimo uomo su Mungo.
Sul finale un'occasione per parte. Calabresi vicini al raddoppio con Carbonaro, che trova un difensore teatino a salvare sulla linea. Per i neroverdi tentativo di Verna con splendida risposta dell'estremo difensore dell'HinterReggio.
Nella ripresa al quarto minuto subito il pareggio del Chieti con De Sousa, che di testa finalizza uno splendido traversone di Gandelli.
Al 34esimo il raddoppio degli abruzzesi con Di Filippo, che insacca una bellissima azione corale dei suoi compagni. Saltano i nervi tra le fila ospiti ed il direttore di gara espelle per doppia ammonizione Impagliazzo e Carbonaro.
In undici contro 8 c'è ben poco da fare per l'HinterReggio, che subisce dopo 120 secondi anche il terzo gol con Alessandro. Tutto fin troppo facile in contropiede.
Nel finale nulla da segnalare, con il Chieti che si è limitato a far circolare il pallone.
Con questa vittoria i teatini sono saliti a 46 punti in classifica, al terzo posto in compagnia dell'Aprilia e dell'Aquila. Aquilani che ospiteranno proprio il Chieti alla ripresa del campionato, il 7 aprile, dopo la sosta pasquale.
TABELLINO
CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Gigli (20'st Di Filippo), Gandelli, Pepe; Vitone, Verna (1'st Rossi), Del Pinto; Mungo (28'st Rinaldi); De Sousa, Alessandro. A disposizione: Cappa, Di Properzio, La Selva, Capogna. Allenatore: De Patre.
HINTERREGGIO (3-5-2): Mengoni; Messina, Impagliazzo, Ungaro; Angelino, Lavrendi, Aliperti, Vicari, Marguglio (1'st Anzilotti); Cruz (22'st Khoris), Carbonaro. A disposizione: Maggio, Borghetto, Condomitti, Febbraio, Figliomeni. Allenatore: Venuto.
ARBITRO: Cangiano della sezione di Napoli. Presenti sugli spalti circa 800 spettatori.
Andrea Sacchini