POLITICA E GIUSTIZIA

Abruzzo/Movimento 5 stelle risponde al sit in del Pdl, «noi in piazza a difesa della Costituzione»

Oggi pomeriggio alle 16.30 a Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4381




ABRUZZO. Ieri i fedelissimi del Pdl si sono riuniti davanti al Palazzo di Giustizia di Milano per una manifestazione "silenziosa" a sostegno di Silvio Berlusconi.
I parlamentari hanno iniziato il loro presidio cantando l'Inno di Mameli. C’erano gli ex ministri Paolo Romani, Raffaele Fitto, Stefania Prestigiacomo, Maria Stella Gelmini, l'ex sottosegretario Daniela Santanchè e l'ex ministro Michela Vittoria Brambilla.
E anche due senatori abruzzesi, freschi di elezione: Antonio Razzi e la sulmonese Paola Pelino che poi ieri sera su Facebook ha scritto: «In prima linea, solo per te Presidente! Forza Silvio!!!»
I parlamentari hanno fatto ‘irruzione’, guidati da Angelino Alfano, all'interno del palazzo di Giustizia e si sono fermati proprio davanti l'aula dove era in corso l'ennesima udienza del processo Ruby, che vede il Cavaliere imputato di concussione e prostituzione minorile. «In questo momento il presidente Berlusconi è sottoposto a visita fiscale: noi riteniamo questo scandaloso e non degno del funzionamento della giustizia ordinaria di un paese civile, è gravissimo, ci appelliamo al capo dello Stato», ha detto Alfano.
Intanto oggi da Pescara il Movimento 5 Stelle risponde con un’altra manifestazione in piazza e annuncia: «in base al principio che “la legge è uguale per tutti”, ed in risposta al sit in promosso dal Pdl in favore di Berlusconi a Milano, alle 16:30, nel piazzale antistante la Prefettura di Pescara, il Movimento Cinque Stelle, manifesterà in sostegno della Costituzione e a difesa del lavoro della Procura. Saranno presenti gli eletti in Parlamento. Tutte le forze sociali sono invitate alla partecipazione». Il gruppo creato su Facebook conta al momento 55 partecipanti (su oltre 3.200 invitati che non hanno ancora risposto).