CALCIO

2°Div/B. Ripa non basta. Per L'Aquila al Fattori è solo 1-1 con l'Hinterreggio

Pareggio deludente con gli ospiti in dieci per oltre un'ora raggiunti solo a pochi minuti dalla fine

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

850




L'AQUILA. L'Aquila non va oltre l'1-1 interno con l'Hinterreggio e getta alle ortiche un'ottima opportunità per restare vicinissimo alla seconda piazza in classifica. I gol tutti nella ripresa: vantaggio degli ospiti all'ottavo con Carbonaro e pareggio di Ripa al minuto 37.
Delude L'Aquila che al cospetto di una formazione tutt'altro che trascendentale non riesce a bissare il successo di 8 giorni fa al Fattori con il Teramo. Il secondo posto, per effetto della vittoria in trasferta del Pontedera, ora dista 4 lunghezze con il campionato però ancora molto lungo. Occasione davvero sprecata per gli abruzzesi che hanno giocato in superiorità numerica per oltre un'ora di gioco al cospetto di un avversario già tecnicamente non al livello dell'undici di Ianni. Hinterreggio che, dopo una prova gagliarda e di carattere, ha rischiato anche di vincere dopo essere passato in vantaggio ad inizio ripresa.
Nel primo tempo qualche pericolo creato dall'Aquila, poco determinata e precisa però sotto porta. Al quarto d'ora Ciotola da buona posizione fallisce una ghiotta occasione. 2 minuti dopo ottimo intervento del portiere Mengoni su conclusione di Infantino.
Al 22esimo Iannini trova il corridoio giusto per l'inserimento senza palla di Ciotola che con tutto il campo davanti a se viene atterrato da Lanzillotti: rosso diretto per fallo in situazione di chiara occasione da gol. L'Aquila però, avanti di un uomo, non ha la forza di colpire anche perché l'Hinterreggio gioca tutto a protezione del risultato di partenza.
Non succede più nulla nel primo tempo ed alla ripresa all'ottavo succede quello che nessuno si aspetta. Al primo tentativo sono i calabresi a passare in vantaggio. Conclusione da fuori non irresistibile di Carbonaro e l'intervento goffo di Testa è decisivo per il gol dell'Hinterreggio.
Al quarto d'ora è il neo-entrato Ripa a sfiorare il pari con pallone di poco a lato da posizione più che privilegiata. Un minuto dopo clamorosa palla gol per il raddoppio degli ospiti con Khoris che prende il palo sull'ennesima distrazione della retroguardia rossoblù.
Alla mezz'ora clamorosa chance per Infantino che di testa conclude troppo centrale. Al 37esimo il punto dell'1-1 è realizzato da Ripa che insacca un preciso traversone di Mucciante. Finale incredibile nel quale l'Hinterreggio va vicino addirittura alla vittoria con una conclusione a botta sicura di Trentinella salvata sulla linea da un difensore aquilano. Al terzo minuto di recupero ultimo tentativo di Ciotola ma Mengoni è attento.
Con questo punto L'Aquila scivola a quattro punti dal secondo posto e mantiene un vantaggio rassicurante di 8 punti sull'uscita dalla zona play-off. Domenica impegno sul campo del Foligno, che all'andata ha pareggiato 1-1 al Fattori.

TABELLINO
L'AQUILA (4-3-3): Testa; Rapisarda, Pomante, Mucciante, Ligorio (29'st Cannoni); Agnello, Menicozzo (4'st D'Amico), Iannini; Ciotola, Infantino, Improta (9'st Ripa). A disposizione: Leuci, Ingrosso, Gizzi, Colussi. Allenatore: Ianni.
HINTERREGGIO (3-5-2): Mengoni; Impagliazzo, Messina, Anzillotti; Carbonaro (43'st Borghetto), Aliperta, Vicari, Lavrendi, Trentinella; Khoris (40'st Febbraio), Broso (26'pt Marguglio). A disposizione: Maggio, Oliveri, Condomitti, Figliomeni. Allenatore: Venuto.
ARBITRO: Cangiano della sezione di Napoli. Presenti sugli spalti circa mille spettatori.

Andrea Sacchini