CALCIO

Serie D. Gioca solo l'Angolana che pareggia 1-1 con l'Isernia. Rinviate le altre abruzzesi

Per il torneo di Viareggio rinviate Celano-Vis Pesaro e San Nicolò-Amiternina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1961




ABRUZZO. La 23esima giornata, incompleta per il rinvio al 27 febbraio di Celano-Vis Pesaro e San Nicolò-Amiternina (per giocatori impegnati al Torneo di Viareggio) è andata in archivio con 5 vittorie (di cui due esterne) e 2 pareggi con 22 gol segnati (solo la Recanatese non è riuscita a farne uno). E’ stata la giornata dei fratelli Ferazzoli: Giuseppe, tecnico dell’Astrea (ancora imbattuta in casa) superando 3-2 la Samb ha fatto un grosso favore al fratello Fabrizio, che allena il San Cesareo di nuovo capolista solitario dopo la vittoria contro la Recanatese. La Maceratese ha accarezzato a lungo il sogno di portarsi a un punto dalla vetta, ma alla fine non è riuscita a battere il Termoli nonostante il 15° gol di Melchiorri, capocannoniere solitario del campionato e così resta a 4 lunghezze dal San Cesareo e a tre dalla Samb. L’Ancona, i cui tre punti con la Vis Pesaro restano sub judice, battuta in casa dalla Civitanovese, scivola ora a -7 dalla capolista. E’ stata la giornata dei bomber ritrovati: tre le doppiette, firmate da Galli (Civitanovese), Stefanelli (Jesina) e Di Iorio (Astrea).

RENATO CURI ANGOLANA-ISERNIA 1-1
RENATO CURI ANGOLANA (4-4-1-1): Angelozzi 6; Spoltore 6, Scampamorte 6,5, Ferrante 6,5, Cancelli 7; Forlano 7, Ferrares 6i, Farindolini 6, Pagliuca 6 (20’ st Musilli 6); Vespa 6; Ligocki 6. A disp: De Flaviis, Natalini, Di Donato, Gambacorta, Ranauro, Boi. All. Miani 6.
ISERNIA (4-3-1-2): D´Arienzo 6; Ricci 6, Calabrese 6, Bianchi 6, Lunardo 6; Nicolai 6,5 (37’ st Coppola sv), Fazio 6,5, Mingione 6; Iaboni 7; Capuozzo 6 (23’ st Fucci 6), Guglielmi 6,5. A disp: Errichiello, Tortora, Tagliamonte, De Giambattista, Russo. All. Farina 6.
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina 6.
RETI: 2’ st Iaboni (I), 16’ st Forlano (R).
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Nicolai, Ferrante, Musilli, Vespa. Angoli: 3-3. Recupero; pt 1’, st 3’.

Fonte: www.anconasport.it