ECONOMIA

Vasto più vicina a Trieste, arrivata in porto la prima nave porta container

Giornata storica per lo scalo abruzzese

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6075




VASTO. Il porto di Punta Penna di Vasto è stato ‘agganciato’ al network del trasporto marittimo containerizzato mondiale.
Ieri giornata storica per lo scalo vastese che ha brindato al nuovo servizio di trasporto container della Maersk. E’ così partito ufficialmente il servizio feeder della compagnia danese che collega così il porto abruzzese al porto di Trieste, con approdo al Trieste Marine Terminal (TMT) del gruppo T.O.Delta.
Tra gli scali che ora sono collegati all’hub port di Trieste (gli altri sono Venezia, Ravenna e Ancona), Punta Penna è il più a sud dell’Adriatico, con indubbi benefici di fruizione da parte delle grandi aziende che operano in questo territorio e nel meridione e che potranno predisporre il loro parco mezzi per la movimentazione di container. Ma ne trarranno benefici anche tutte le aziende dell’entroterra che operano nell’import-export. . Il collegamento marittimo permetterà inoltre di ridurre, sensibilmente, l’attuale trasporto su gomma.
Il servizio, frutto di un accordo con Confindustria che adesso dovrà proseguire la ricerca di aziende che potrebbero containerizzare a Vasto le loro merci anche al di fuori della regione Abruzzo.
«A nessuno di noi», ha commentato il sindaco Luciano Lapenna, «sfugge l’importanza di questo primo risultato. L’augurio nostro è che da parte del mondo produttivo si possa cogliere appieno questa occasione che sicuramente darà quei risultati che noi vogliamo. Le nostre aziende non possono sostenere costi di trasporti superiori del 30-35% rispetto ad altre realtà ed oggi si da una risposta in quella direzione».
Il presidente di Confindustria Paolo primavera, ha annunciato che adesso partirà un pressing nei confronti della Regione per cercare di portare una bretella ferroviaria nel porto. «Significherebbe un grande passaggio per creare quel sistema della logistica che noi auspichiamo». Maersk Line è il primo carrier al mondo con oltre 500 navi da trasporto container