L'INIZIATIVA

One Bilion Rising: Flash Mob contro la violenza sulle donne

Appuntamento il 14 febbraio nelle piazze italiane

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5046




ABRUZZO. Il ballo planetario ha raccolto – e continua a raccogliere – migliaia di adesioni, con città da tutto il mondo e, ovviamente, l’Italia non è da meno.

“One Billion Rising”, campagna internazionale contro la violenza sulle donne, ha organizzato un FlashMob di portata mondiale, il 14 febbraio 2013, invitando uomini e donne a ballare al ritmo di "Break the Chain", canzone appositamente scritta per l'evento, lanciato dalla scrittrice e performer americana Eve Ensler, celebre per i suoi "Monologhi della vagina".
E così, con lo slogan “Un miliardo di donne violate è un’atrocità. Un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione”, in tutte le città italiane balleranno contro la violenza sulle donne.
Capoluoghi di Provincia, piccoli paesini, la dimensione non ha importanza quando il fine è solidale: sono già 70 le città che hanno aderito e per chi non potrà partecipare fisicamente a questi eventi, Obr, grazie al gruppo 2Lei, sarà anche su Second Life, basterà quindi un computer ed una connessione ad internet per ballare da casa propria e supportare la causa.