2°Div/B. Il Teramo non brilla ma un gol per tempo basta a vincere 2-0 col Fondi

In rete Ambrosini e De Stefano: 3 punti che consolidano i play-off

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1067




TERAMO. Il Teramo pur senza entusiasmare supera in casa 2-0 il Fondi e puntella il sesto posto in classifica, ultimo possibile in chiave play-off. Nel primo tempo al quarto d'ora il vantaggio teramano con Ambrosini. Nella ripresa al 13esimo il sigillo di De Stefano a chiudere la gara.
Prestazione non esaltante degli abruzzesi, che al di là dei gol realizzati hanno subito per molti minuti l'iniziativa di un Fondi tutt'altro che remissivo nonostante la bruttissima classifica.
Prova non in linea rispetto le ultime uscite ma comunque fondamentale perché consente al Teramo di consolidare il proprio piazzamento in zona pla-off.
In avvio di gara al quarto d'ora subito il vantaggio dei padroni di casa con Ambrosini, che penetrato in area insacca dopo un bello scambio nello stretto con Olcese.
Il gol spegne l'ardore dell'undici di Cappellacci che si rilassa e subisce un Fondi propositivo ed insidioso in alcune circostanze. Al 29esimo botta dalla distanza di Romano con parata sicura a terra di Serraiocco. Lo stesso giocatore del Fondi 3 minuti dopo chiama un attento Serraiocco alla respinta.
Nella ripresa all'ottavo la più ghiotta occasione da rete per i laziali. Sugli sviluppi di un calcio di punizione colpo di testa a botta sicura di D'Anna che colpisce la traversa.
Gol mangiato gol subito ed il Teramo conferma questo vecchio adagio del calcio, realizzando il 2-0. Bel passaggio di Olcese per Valentini, che supera il portiere e chiama De Stefano a realizzare il più facile dei gol.
Il finale è solo accademia per il Teramo che in contropiede, con il Fondi ormai rassegnato alla sconfitta, ha sfiorato più volte il terzo gol.
Con questa vittoria il Teramo ha messo un seria ipoteca sul discorso salvezza e rafforza il proprio piazzamento in zona play-off con 35 punti. Domenica al Fattori è previsto il recupero di campionato con L'Aquila. Turno di riposo invece per la Seconda Divisione e ripresa il 17 febbraio con la trasferta di Poggibonsi, superato 2-1 all'andata sul terreno di Piano d'Accio.

TABELLINO
TERAMO (4-3-3): Serraiocco; De Fabritiis, Chovet, Coletti (32'st Foglia), Ferrani; Speranza, Righini, Valentini (40'st Patierno); Olcese, Ambrosini, De Stefano (25'st Di Paolantonio). A disposizione: Santi, Giannetti, Caidi, Novinic. Allenatore: Cappellacci.
FONDI (4-3-3): Capecchi; Palini, Iovinella, Cirina, Palumbo; Giannusa, Paganini (38'st Bezziccheri), Giardina (21'st Guidone); Prisco, Romano, D'Anna. A disposizione: Gasparri, Rizzo, Marotta, Rossini, Tamas. Allenatore: Provenza.
ARBITRO: Bellotti della sezione di Verona.


Andrea Sacchini