IL VIDEO

Marineria, lunedì nuova protesta aspettando le risposte della Caripe

Le immagine della giornata di venerdì

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3322





IL VIDEO. PESCARA. Dopo l'incontro con il presidente Gianni Chiodi, avvenuto venerdì scorso nell'aula consiliare del Comune di Pescara, la marineria ha deciso di interrompere la protesta.
Così i pescatori non si sono presentati davanti alle porte del carcere per chiedere simbolicamente ospitalità. La protesta e' rinviata alla mattinata di lunedì (ore 8.30), quando si terrà un incontro - nei locali della Provincia - con i rappresentanti della Caripe per discutere dell'anticipo della Cassa integrazione guadagni ai componenti della marineria, che nel 2012 hanno percepito solo le somme relative a 12 settimane (poco più di 2.000 euro a testa).
Ieri, proprio durante l'incontro tra Chiodi e la marineria, si e' saputo che Dario Pilla è stato nominato direttore generale di Banca Caripe, prendendo il posto di Bruno Presidente, che stava seguendo il caso della marineria, per cui e' stato assicurato dai rappresentanti delle istituzioni che si cercherà di fare pressione su Caripe e Inps per accelerare il tutto.
«Faremo il possibile - ha detto Chiodi parlando con pescatori e armatori disperati. Me ne occuperò, come mi sono gia' occupato delle vostre vicende in passato anche se non siamo noi, come Regione, a lavorare queste pratcihe. Capisco i vostri problemi e le vostre difficoltà».

(Video di Antonio Del Furbo)