CALCIO

2°Div/B. Poggibonsi amara per L'Aquila che viene sconfitta 2-0

Gli abruzzesi crollano negli ultimi 15 minuti grazie a 2 rigori

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1193

POGGIBONSI. Trasferta in toscana amara per L'Aquila che perde 2-0 col Poggibonsi dopo una lunghissima imbattibilità.

 Decisiva la doppietta di Pera al 32esimo e 40esimo del secondo tempo.
Entrambe le marcature sono state siglate su calcio di rigore.
Prova incolore degli uomini di Ianni, che evidentemente hanno sofferto la pausa forzata del campionato dopo il rinvio del match col Teramo di lunedì scorso. Attacco aquilano con le polveri bagnate inoltre, poco incisivo e soprattutto poco determinato e preciso nelle poche occasioni da gol create. Per contro Poggibonsi che non ha rubato nulla sfruttando al massimo gli episodi favorevoli della partita. Fatali ad ogni modo agli uomini di Ianni gli ultimi 10 minuti di una contesa che, all'80esimo, sembrava avviarsi verso la fine senza sussulti sul risultato di 0-0.
Avvio di gara di marca Poggibonsi. Al 19esimo grande occasione per Pera che a porta praticamente sguarnita sparacchia alto una corta respinta di Testa su precedente tentativo di Passiglia.
Alla mezz'ora botta da fuori di Giunchi e parata senza troppe difficoltà di Testa.
Da registrare nel primo tempo per L'Aquila soltanto una conclusione di Infantino deviata da un difensore di casa con sfera di pochissimo sul fondo.
Nella ripresa leggermente meglio L'Aquila che in avvio con Improta costruisce una chance grandissima. L'attaccante rossoblù però davanti a Menegatti non è freddo e manda incredibilmente a lato. Il portiere del Poggibonsi è però protagonista al 25esimo quando nega la gioia del gol a Improta appena dentro l'area di rigore.
Al 32esimo l'episodio che decide la partita. Fallo in area di Ingrosso e calcio di rigore seguente trasformato da Pera. Lo stesso giocatore al 40esimo realizza un secondo rigore assegnato per fallo questa volta di Petta. Non succede più nulla con L'Aquila sconfitta in una gara che fino a quindici minuti dalla fine sembrava destinata al risultato ad occhiali.
Con questa sconfitta gli abruzzesi restano a quota 28 in classifica a 4 lunghezze dal Pontedera secondo. Sabato prossimo ultimo impegno del 2012 al Fattori contro la Vigor Lamezia, superata ieri a domicilio 1-0 dall'Arzanese.

TABELLINO

POGGIBONSI (4-3-1-2): Menegatti; Bronchi, Dierna, Salvatori, Roveredo; Giunchi, Passiglia, Settembrini; Cicali (35'st Miniati); Dal Bosco (20'st Bianconi), Pera (43'st Tafi). A disposizione: Rosiglioni, Paparusso, Scicchitano, Ambrogetti. Allenatore: Polidori.
L'AQUILA (4-3-3): Testa; Gizzi (41'st Agnello), Petta, Ligorio, Ingrosso; Menicozzo, Iannini, Carcione; Ciotola (26'st Triarico), Infantino (24'st Colussi), Improta. A disposizione: Modesti, D'Amico, Mucciante, Albanese. Allenatore: Ianni.
ARBITRO: Ceccato della sezione di Bassano del Grappa. Presenti sugli spalti circa 400 spettatori.

Andrea Sacchini