2°Div/B

L'Aquila vince 2-0 a Gavorrano e vola in classifica

Successo convincente e vetta a soli 2 punti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1608

GAVORRANO. Grande vittoria dell'Aquila che espugna 2-0 Gavorrano e si lancia in zone altissime di classifica. I gol tutti nel primo tempo con Infantino e Rapisarda rispettivamente al 15esimo e 18esimo.
Grande prova di forza degli uomini di Ianni, che in un campo ostico come quello di Gavorrano hanno vinto con grande merito creando tanto e soffrendo relativamente poco. Classifica a questo punto più che positiva per L'Aquila, che dista ora soltanto 2 lunghezze dal trio di testa formato da Pontedera, Aprilia e Salernitana.
Primo tempo giocato da grande squadra, con 2 gol e diverse occasioni create per arrotondare ulteriormente il punteggio. Gavorrano mai pervenuto ed irretito dalla grande abilità degli aquilani in fase di circolazione del pallone e nella fase di transizione nel trasformare l'azione da difensiva ad offensiva.
Ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori con L'Aquila stanca e probabilmente paga del doppio vantaggio. Prestazione di livello inferiore degli abruzzesi rispetto i primi 45 minuti di gioco ma il Gavorrano non ha creato più di tanto.
Avvio veemente degli ospiti vicini al gol già al quarto: errore di Miano che favorisce l'attacco di Infantino che colpisce soltanto l'esterno della rete. Al quarto d'ora però L'Aquila passa in vantaggio. Gran pallone di Agnello per l'inserimento di Infantino che appena dentro l'area fredda Addario.
Passano solo 3 minuti e L'Aquila raddoppia. Grande azione di Rapisarda che chiude un triangolo col compagno ed insacca a tu per tu con Addario.
Il Gavorrano non riesce a reagire ed i rossoblù controllano piuttosto agevolmente la partita sfiorando anche la terza marcatura. Al 38esimo traversone di Ciotola per Infantino che di prima intenzione colpisce il palo. Prima del riposo tentativo di Nocciolini che non impensierisce Testa.
Nella ripresa ancora abruzzesi a fare la partita. Al secondo minuto tiro di Agnello respinto dal portiere del Gavorrano. All'ottavo ancora Addario protagonista nel negare la gioia del gol ad Improta.
Al 27esimo il primo pericolo portato dalle parti di testa è opera di Zane che da buona posizione colpisce la traversa. Al 35esimo ingenuo Rapisarda che si prende 2 ammonizioni in una manciata di minuti e viene espulso. Parità numerica ristabilita al 40esimo per il rosso a Tognarelli.
Il finale è tutto di marca Gavorrano con un tentativo di Menicozzo dal limite terminato fuori e 3 grandissime risposte di Testa nella stessa azione sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
Con questo successo L'Aquila, già in piena zona play-off, si avvicina ai primi 2 posti in classifica distanti con soli 2 punti in classifica. Lunedì prossimo al Fattori, di sera, altro derby d'Abruzzo contro il Teramo, che non è andato oltre il pari 1-1 in casa col modesto Campobasso.

TABELLINO

GAVORRANO (4-3-1-2): Addario; Mazzanti, Fatticioni, Miano (1'st Messina), Tognarelli; Nicoletti, Zane, Della Latta (9'st Peluso); Lo Sicco (34'st Moscati); Nocciolini, Gurma. A disposizione: Lanzano, Romiti, Alderotti, Rosati. Allenatore: Buso.
L'AQUILA (4-3-3): Testa; Rapisarda, Pomante, Ingrosso, Ligorio; Carcione, Menicozzo, Agnello; Ciotola (22'st Triarico), Infantino (32'st Colussi), Improta (34'st Albanese). A disposizione: Modesti, Petta, Gizzi, Marcotullio. Allenatore: Ianni.
ARBITRO: Colarossi della sezione di Roma 2.

Andrea Sacchini