2°Div/B.

Teramo straripante nella ripresa: 2-1 sul Poggibonsi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1769

TERAMO. Il Teramo supera 2-1 in casa il Poggibonsi ed agguanta il suo secondo successo consecutivo in campionato.

 Nel primo tempo avanti gli ospiti con Paparusso al 17esimo. Nella ripresa la rimonta dei biancorossi grazie alle marcature di Iazzetta e Patierno rispettivamente al 18esimo e 42esimo.
Prestazione generosa ed attenta dell'undici di Cappellacci, che con grinta e determinazione ha saputo reagire all'iniziale vantaggio degli ospiti. Poggibonsi che non ha affatto demeritato ed ha dovuto giocare in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo per effetto dell'espulsione di Paparusso al secondo minuto. Primo tempo equilibrato poi il diavolo ha dilagato nella ripresa con 2 gol e tantissime chance da gol non capitalizzate.
Buon avvio del Teramo con Petrella, che dopo un buono spunto al nono chiama al difficile intervento Menegatti. Al 17esimo però è il Poggibonsi a passare in vantaggio con Paparusso, che da posizione decentrata dentro l'area sorprende un incerto Serraiocco.
A cavallo della mezz'ora erroraccio del portiere ospite in uscita e palla al limite per Menegatti che in pallonetto colpisce la traversa.
Nella ripresa al terzo l'episodio che cambia gli equilibri del match. Al terzo minuto fallo di Paparusso sull'imprendibile Petrella ed espulsione per doppia ammonizione del difensore toscano.
All'ottavo altro palo del Teramo con Foglia. Il diavolo dilaga e trova con merito il pareggio al 18esimo con il neo-entrato Iazzetta, che dalla lunga distanza a giro insacca all'incrocio dei pali.
Passano 2 minuti e grande chance per Coletti che da fuori area colpisce il terzo palo della giornata per i biancorossi. L'azione non finisce perché Bellucci da 2 passi spara malamente alto.
Al 42esimo finalmente la gioia più grande per il Teramo con il gol del 2-1. Patierno, anche lui entrato da poco, dopo un buono scambio con un compagno dal limite dell'area indirizza il pallone nell'angolino basso dove Menegatti non può nulla. È l'ultima azione con il Teramo che controlla la gara sino al triplice fischio.
Con questo successo il diavolo è salito a quota 11 in classifica, in piena zona play-off.
Mercoledì turno infrasettimanale di campionato con il Teramo che riceverà al Piano D'Accio la visita del Pontedera, che ha superato tra le mura amiche 1-0 il Fondi. L'occasione è ghiotta per incamerare altri fondamentali punti in ottica salvezza. Domenica invece prima sosta del torneo di Seconda Divisione, che riprenderà il fine settimana successivo.


TABELLINO

TERAMO (4-3-3): Serraiocco; De Fabritiis, Ferrani, Speranza, Scipioni (12'st Iazzetta); Coletti, Novinic (33'st De Stefano), Valentini; Petrella, Bellucci, Foglia (19'st Patierno). A disposizione: Santi, Caidi, Giannetti, Righini. Allenatore: Cappellacci.
POGGIBONSI (4-4-2): Menegatti; Bronchi (46'pt Salvatori), Paparusso, Panariello, Dierna; Settembrini, Giunchi, Ambrogetti, Miniati (21'st Roveredo); Pera, Dal Bosco (17'st Bianconi). A disposizione: Vernazza, Moscarino, Ilari, Cicali. Allenatore: Fraschetti.
ARBITRO: Federico Fanton della sezione di Lodi. Presenti sugli spalti 678 spettatori.

Andrea Sacchini