2°Div/B

Il Teramo supera 1-0 il Fondi. Prima gioia esterna del diavolo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2036

FONDI. Il Teramo risorge a Fondi e supera 1-0 i padroni di casa al termine di 90 minuti giocati a buon ritmo e pieni di capovolgimenti di fronte.

Gol vittoria di Petrella al 19esimo del secondo tempo. Risultato del campo giusto con il Teramo bravo e cinico nello sfruttare gli errori del Fondi ed abile nel chiudere ogni varco agli avanti di casa.
Gara viva con entrambe le squadre propositive in avanti. Nella ripresa il Fondi ha giocato in 10 per l'espulsione di Guidone.
In avvio subito Teramo pericoloso con Foglia, che dopo un buon affondo conclude troppo centrale tra le braccia di Gasparri. All'ottavo ottimo spunto di Bellucci e tiro di poco sul fondo.
Al decimo prima risposta dei padroni di casa con D'Anna che dalla distanza sparacchia malamente a lato. 13Esimo e bel tiro di Petrella ben controllato da Gasparri.
Il Teramo spinge ed al minuto 17 crea una favorevolissima occasione. Errore della retroguardia del Fondi e Foglia da 2 passi non trova il tempo per la battuta a rete, irrompe Novinic che spara il pallone alle stelle.
Al 41esimo altra colossale palla gol per gli ospiti con Valentini, ben innescato da Bellucci, che liberatosi del portiere conclude a rete: decisivo il ripiegamento di un difensore del Fondi.
Nella ripresa al minuto 3 l'episodio che cambia gli equilibri del match. Ferrani viene colpito a gioco fermo da Guidone: per l'arbitro è espulsione e Fondi in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo.
Il Teramo non sfrutta però da subito la superiorità numerica ed i padroni di casa si rendono pericolosi con D'Anna che in diagonale impegna severamente Serraiocco.
Al 64esimo il Teramo passa in vantaggio. Su perfetta azione di contropiede, palla lunga per la testa di Iazzetta, torre per Petrella che in velocità supera un avversario ed insacca alle spalle di Gasparri.
Ultima mezz'ora di relativa difficoltà per gli uomini di Cappellacci, che controllano bene l'avversario in superiorità numerica. Nessuna azione da segnalare fino al triplice fischio con il Teramo che agguanta un successo di capitale importanza per la corsa salvezza.
Domenica per il diavolo impegno casalingo contro il Poggibonsi, fermato ieri 0-0 tra le mura amiche dall'Hinterreggio.

TABELLINO

FONDI (3-4-2-1): Gasparri; Marotta (22'st De Giorgi), Fedi, Palumbo; Tamasi, Pacini, Naglieri, Cucciniello (37'st Esposito); Bernasconi, D'Anna (5'st Prisco); Guidone. A disposizione: De Lucia, Serpico, Mucci, Vaccaro. Allenatore: Capuano.
TERAMO (4-3-1-2): Serraiocco; De Fabritiis, Ferrani, Chovet, Speranza; Valentini, Coletti, Novinic (8'st Iazzetta); Foglia (29'st Di Paola); Petrella (39'st Gianneti), Bellucci. A disposizione: Santi, Caidi, Scipioni, Patierno. Allenatore: Cappellacci.
ARBITRO: Lazzeri della sezione di Arezzo. Presenti sugli spalti circa 200 spettatori.

Andrea Sacchini