FORNELLI NOSTRANI

Lo chef autraliano Adam Swanson alla scoperta dell’Abruzzo (con telecamere al seguito)

Tre giorni di riprese per la casa di produzione Tav

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1760

Lo chef autraliano Adam Swanson alla scoperta dell’Abruzzo (con telecamere al seguito)



ABRUZZO. La Tav Production, società di produzione televisive australiana, è sbarcata in Abruzzo per filmare le bellezze e le peculiarità presenti in Valle Peligna e nella Valle del Sagittario per Channel 9, importante rete televisiva nazionale australiana.
Tav production, guidata dalla regista Amanda Duggan, ha già alle spalle 168 puntate del suo serial televisivo “Out of the blue”, una guida turistica dedicata alla valorizzazione del territorio italiano e dei suoi prodotti. La Duggan sta dirigendo sul nostro territorio le riprese di un nuovo format dal titolo “Adam’s pilmigrage” (il Pellegrinaggio di Adam) viaggio itinerante attraverso le regioni del Belpaese, dove Adam Swanson, noto cuoco professionista australiano, scopre e presenta ricette nostrane, riproducendole o cucinandole insieme agli chef locali.
La produzione ha scelto di promuovere anche l’Abruzzo (Visit Abruzzo) attraverso la valorizzazione di alcune tipicità presenti in Valle Peligna e Valle del Sagittario, spiega Rosa Giammarco, responsabile del Centro Regionale Beni Culturali.
«In considerazione della particolare competenza, ha individuato il Centro Regionale Beni Culturali della Regione Abruzzo, con sede a Sulmona, quale struttura di riferimento per il migliore supporto all’iniziativa».

Ieri la troupe australiana è stata a Scanno per un incontro in alpeggio con il mitico Gregorio Rotolo e le sue prelibatezze. Domani, invece, in mattinata visita ad Anversa degli Abruzzi da Nunzio Marcelli dove verranno effettuate le riprese della partenza del gregge per la transumanza e della lavorazione dei formaggi, a seguire visita e filmati di Castrovalva; nel pomeriggio la troupe sarà a Sulmona.
Qui, in collaborazione con il Centro Regionale Beni Culturali della Regione Abruzzo ed il Sestiere Porta Manaresca, saranno effettuate le riprese in Largo Palizze del rituale di lavorazione degli “spaghetti alla chitarra” tipico piatto abruzzese e della “Panarda”, evento che da 14 anni il sestiere organizza nel periodo della Giostra Cavalleresca di Sulmona e riguardante la rievocazione dell’antico banchetto della tradizione gastronomica abruzzese. Domenica 31 maggio la troupe sarà a Pescasseroli ospite del Parco Nazionale per effettuare alcune riprese dell’orso bruno marsicano.
La produzione raggiungerà le località oggetto delle riprese con una vettura italiana guidata dal mitico Adam Swanson, l’affermato cuoco diretto a scoprire le ricette nostrane. «Un’occasione imperdibile», commenta Giammarco, «per le nostre particolarissime location e per alcuni prodotti locali d’eccellenza che potranno così raggiungere, oltreoceano, la curiosità e l’interesse di connazionali e non».