FASCIA TOSTA

Tapiro bis alla senatrice Pezzopane: «attenzione al fidanzato bugiardello»

Lei lo difende: «non conosco l’azienda abruzzese che lo ha premiato»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6984

Tapiro bis alla senatrice Pezzopane: «attenzione al fidanzato bugiardello»

L’AQUILA. Un altro tapiro d’oro, il secondo in meno di 7 giorni, per la senatrice aquilana del Partito Democratico Stefania Pezzopane.
L’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, ha raggiunto a sorpresa la parlamentare in un bar consegnandole il premio e dandole un consiglio: «questa storia del fidanzato bugiardello la sta mettendo in cattiva luce, se aspira al Quirinale le conviene cambiare…»
Ma Pezzopane ha difeso il suo compagno strenuamente nonostante tutte le incongruenze svelate dal programma in merito all’assegnazione di una fascia che il giovane non avrebbe mai vinto.

«Abbiamo sbugiardato tutto quello che ha detto», ha insistito Staffelli, premendo sul concetto che lo sponsor che ha premiato Colaiuta è abruzzese «come voi».
«Lo sponsor nemmeno lo conosco, mica conosco tutti gli imprenditori d’Abruzzo», ha replicato la senatrice. E ieri si era tirata fuori dal caso anche l’azienda di Corropoli che produce jeans e che ha premiato l’ex spogliarellista spiegando: «prima di aderire alla manifestazione non abbiamo mai avuto legami nemmeno di semplice e mera conoscenza ne' con la senatrice, ne' con il suo fidanzato, che abbiamo avuto il piacere di conoscere solo a distanza di un paio di settimane dall’evento di Roma. Le illazioni assolutamente gratuite fatte da Striscia la notizia su un eventuale accordo tra interregionali sono frutto di pura invenzione e vanno rispedite con fermezza al mittente».
L’azienda ha anche spiegato di non saper ricostruire con precisione quanto accaduto quella sera, a Roma, su quel palco: «tant’è che sono in corso richieste di chiarimento, da parte nostra, all'agenzia di comunicazione che ha curato l’evento».
Ma per Staffelli, che vede per Pezzopane un futuro al Quirinale, la senatrice dovrebbe cambiare fidanzato per non rischiare di macchiare la sua immagine. «Simone non è un bugiardo e lo dimostrerà. Io sono piccina, perbene, troppo giovane per aspirare al Quirinale...»
E’ così è scattata la consegna del tapiro bis e la senatrice ha annunciato che anche questo sarà messo all’asta per una iniziativa benefica.