LA SENATRICE INNAMORATA

Pezzopane in tv racconta il suo colpo di fulmine. Sui social critiche feroci

Colletti su Facebook: «una vaschetta per i conati»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12831

Pezzopane in tv racconta il suo colpo di fulmine. Sui social critiche feroci

ABRUZZO. Ormai non si nascondono più e dopo la proposta di matrimonio in diretta radiofonica, la senatrice Stefania Pezzopane e il suo baby fidanzato (26 anni meno di lei), Simone Coccia Colaiuta, sono andati anche nel salotto televisivo di Barbara D’Urso.
 Mano nella mano, sguardi complici, vezzeggiativi affettuosi e baci davanti alle telecamere: la senatrice aquilana ha raccontato di questo amore, nato prima come una «amicizia particolare» e poi esploso improvvisamente:  «Ci siamo conosciuti in un bar all’Aquila, il Gran Caffè», ha raccontato lei. «Simone mi ha salutata, mi ha detto che mi stimava, ci siamo presi un caffè ed è nata un’amicizia che è durata un bel po’, dopo essere andati insieme al lago di Campotosto siamo diventati inseparabili, ci sentivamo tutti i giorni e in una sera a cena, a casa mia, c’è stato il primo bacio».
Sul matrimonio però c’è ancora incertezza: «non  so se ci sposeremo», ha detto la Pezzopane, con un divorzio alle spalle e una figlia di 16 anni a casa. «Lei e Simone vanno molto d’accordo», ha detto la senatrice. Ho una figlia molto intelligente».  

«Quando capita di avere delle piccole incomprensioni o delle piccole gelosie», ha rivelato lui, «ci capita di diventare come bambini di 3 anni, litighiamo. Entrambi orgogliosi e aspettiamo sempre che l’altro si faccia sentire per primo. Ma quando passano troppi minuti di silenzio andiamo in tilt e cominciamo a scriverci mille messaggi: ‘ti manco? Mi ami? Mi vuoi sposare?’ Paure e incertezze che mi fanno capire quanto abbiamo bisogno l’uno dell’altra. In certi momenti siamo adulti, in altri siamo bimbi che si fanno i dispetti, il bello del nostro amore è proprio questo. Abbiamo mille sfaccettature e mille colori e la nostra storia è bella come un arcobaleno».
Pezzopane ha rivelato di aver ricevuto tanti messaggi di solidarietà per questa storia d’amore così ‘insolita’: «i colleghi mi hanno gratificata. Maurizio Sacconi, presidente della Commissione dove lavoro, mi ha fatto gli auguri per la proposta di matrimonio e non me lo aspettavo perché non ci conosciamo. Un giorno mi ha detto, ‘complimenti, ho saputo che si è fidanzata’. Le altre colleghe mi dicono: "Brava, brava, complimenti per il coraggio". Avrei voluto tenere la situazione più privata, noi facciamo una battaglia per difendere il nostro amore. Le donne mi danno una forza immensa: in molte mi hanno fatto i complimenti perché ho avuto il coraggio di fare una cosa che altre non hanno fatto e vivono imprigionate in vite che non le soddisfano».  Matteo Renzi, invece, «non l'ho incrociato su questa vicenda personale. Lui è speciale, con una carica ed energia unica. Penso che mi voglia bene».
La senatrice ha poi raccontato che la notte del 6 aprile 2009 il suo fidanzato ha salvato dalle macerie il suo migliore amico: «quando l’ho saputo dentro di me è scattato un meccanismo incredibile. Per noi aquilani il terremoto è uno spartiacque tra il primo e dopo. Quando mi ha detto il nome del vicesindaco, un mio amico che quella sera ha perso la moglie, ho avvertito che era un segno».

E mentre andava in onda la puntata i social network si sono scatenati.
Non sono mancati commenti della politica locale come quello del senatore del M5S, Andrea Colletti su Facebook: «Se volete vedere la pochezza culturale del PD mettete Canale 5. Ed una vaschetta vicino per i conati..»
Su Twitter, però, i commenti più ‘cattivi’. «Facciamo gli auguri alla Sen.Pezzopane, dopo aver criticato le feste di Berlusconi, lei fa anche di peggio!»
Il giornalista Paolo Madron ha scritto invece: «Su Canale 5 la storia d'amore della  #Pezzopane, la prova di come il terremoto dell'Aquila continui a produrre effetti devastanti».
E poi altri messaggi di fuoco: «Per favore @matteorenzi manda via la #pezzopane che è davvero ridicola. Metti canale5... per carità!!!», «La comunista #Pezzopane ha tempo di fare il dolce in casa in un giorno lavorativo? Nemmeno io che non sono senatrice», «#pezzopane su #domenicalive che parla della #LoveStory con spogliarellista più giovane di 24 anni costerà almeno 5 punti al PD», «Noi italiani paghiamo la senatrice #pezzopane affinché mantenga uno spogliarellista.È chiaro che a questo lo paghiamo noi, no?»
«Grazie a tutti. Per l'affetto e l'amicizia», ha scritto la senatrice alla fine della trasmissione sui social network. «Ricevo migliaia di messaggi e richieste di amicizia e non riesco a rispondere a tutti. E' stata un'occasione per dire la nostra, dopo tante sciocchezze e falsita'. La verità e l'amore vincono sempre».