Esordio col botto per 'Benvenuti al nord'

Primo giorno in sala fra i più fortunati di sempre

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2067

Esordio col botto per 'Benvenuti al nord'
CINEMA. Per 'Benvenuti al nord': quasi 1 milione e mezzo di euro.


CINEMA. Per 'Benvenuti al nord': quasi 1 milione e mezzo di euro.

Un esordio in sala da record. Alla sua uscita nelle sale italiane, “Benvenuti al Nord” fa ufficialmente il botto. Il film di Luca Miniero, distribuito da Medusa che lo ha anche prodotto in collaborazione con Cattleya, sequel del fortunatissimo “Benvenuti al Sud”, ha infatti incassato nella giornata di ieri quasi 1 milione e mezzo di euro (1.320.790), per un totale di quasi 204.000 spettatori paganti. Una cifra fra le più alte mai raggiunte in Italia da un film nel primo giorno di programmazione in sala. Un risultato che vale 'doppio', se si considera che è stato realizzato in un giorno feriale (il mercoledì) in cui viene applicato il prezzo ridotto in tutte le sale.
Il primo film della serie era stato già un enorme successo ribattezzato come il fenomeno cinematografico della scorsa stagione. 30 milioni di euro incassati e un indice di gradimento alle stelle. Numeri da commedia all’italiana dei tempi d’oro. Quando le sale erano stracolme, internet era ancora un nome da inventare e il cellulare solo l’auto della polizia. Nel cast Claudio Bisio e Alessandro Siani. E poi ancora Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini, Nando Paone, Giacomo Rizzo. Tra le new entry Paolo Rossi.
Per Medusa anche un altro record: tre suoi film, infatti, occupano le prime tre posizioni del box office: alle spalle di “Benvenuti al Nord” sono piazzati “Immaturi - Il viaggio” di Paolo Genovese che ha ormai raggiunto quota 10 milioni (9.716.225 euro, incasso di ieri 122.925) e “La Talpa” di Tomas Alfredson (totale 1.371.182, ieri 86.077).