Terremoto, due scosse tra Marche e Abruzzo nella notte

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

15263

TERAMO. Due scosse di terremoto nella notte tra Marche e Abruzzo.

Continua a tremare il distretto sismico dei Monti della Laga al confine tra l'Abruzzo e le Marche tra i comuni di Valle Castellana, Cortino, Civitella del Tronto (Teramo) e Ascoli Piceno, Acquasanta Terme, Roccafluvione e Venarotta (Ascoli).

Una prima scossa è stata registrata all'1.41 della notte scorsa con magnitudo 2.5 ed una profondità di 21 chilometri. La seconda replica è stata registrata invece alle 5.09 di questa mattina: magnitudo 2.2 e profondità 20.7 chilometri.

In 3 giorni nello stesso distretto sono state in totale 6 le scosse registrate, tutte con una magnitudo compresa tra 2 e 2.6: alle 14.20 di ieri (magnitudo 2.2, profondità 11 chilometri); nella notte tra mercoledì e giovedì all'1.24 (magnitudo 2 e profondità 17,8), e la stessa notte all'1.18 (magnitudo 2.6, profondità 17,3). Mercoledì sera un'altra replica era stata registrata alle 21.45 (magnitudo 2, profondità 16,5 chilometri).

28/10/2011 8.32