Ricostruzione. Villa Sant’Angelo, firmato protocollo sulla sicurezza dei cantieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3377

Ricostruzione. Villa Sant’Angelo, firmato protocollo sulla sicurezza dei cantieri

VILLA SANT'ANGELO. Il sindaco di Villa Sant'Angelo (L'Aquila), Pierluigi Biondi, e il presidente del Comitato paritetico territoriale (Cpt) della provincia dell'Aquila, Paolo Salciccia, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per garantire la sicurezza sui cantieri della ricostruzione del paese distrutto dal terremoto del 6 aprile 2009.


L'accordo prevede che il Cpt effettui regolari visite sui cantieri per informare il personale presente, promuovere buone prassi inerenti la sicurezza e l'igiene sui luoghi di lavoro e individuare eventuali situazioni di rischio da correggere o da eliminare. Al termine di ogni sopralluogo verrà rilasciato all'impresa esecutrice un verbale contenente in modo sintetico i suggerimenti proposti o, in caso di seconda visita, i miglioramenti riscontrati e, in copia, al responsabile unico del procedimento, al direttore dei lavori e al coordinatore della sicurezza per l'esecuzione dei lavori. La convenzione è a titolo completamente gratuito, non essendo previsto nessun compenso né rimborso spese. Per tutti i lavori pubblici tale facoltà di controllo del Cpt sarà resa obbligatoria.
Il Comitato si è, inoltre, reso disponibile a collaborare con il Comune per tutte le attività relative alla gestione logistica dei cantieri in fase di attuazione del piano di ricostruzione.
«Si tratta del primo caso di intesa sottoscritta con un comune del cratere sismico - ha affermato Salciccia - spero che anche altri seguano l'esempio di Villa Sant'Angelo». «Sono contento di aver aperto la strada su un tema fondamentale della civiltà giuridica attuale - ha detto il sindaco - l'amministrazione comunale è molto sensibile su questo argomento, con l'auspicata apertura dei cantieri in centro storico, alcuni dei quali già operativi, l'attenzione nei confronti della sicurezza assume un rilievo centrale: è anche attraverso questi strumenti che si garantisce la qualità della ricostruzione».
«Per sottolineare quanto sia utile un controllo più puntuale sui cantieri, basta ricordare che nel 2010 la provincia dell'Aquila si è classificata al secondo posto nella non invidiabile classifica delle 'morti bianche' e che l'Abruzzo è la regione italiana con la più alta percentuale di morti sul lavoro nei primi dieci mesi di quest'anno - conclude Biondi - In tempi in cui il precariato e l'assenza di garanzie sono assunti a dogmi dei rapporti di lavoro dare un segnale in tal senso può essere importante».
Il Cpt è un organismo bilaterale composto da rappresentanti delle parti sociali: imprenditori iscritti alla Cassa edile e sindacati di categoria dei lavoratori. La sua funzione è riconosciuta, oltre che dai contratti collettivi di settore, anche dal testo unico della sicurezza nei luoghi di lavoro (decreto legislativo 81/2008).