SERIE D

Pareggiano Celano ed Angolana. Ko San Nicolò ed Amiternina

Altra giornata senza successi per le abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1143

 Pareggiano Celano ed Angolana. Ko San Nicolò ed Amiternina


CELANO-CITTÀ DI MARINO 1-1

CELANO (4-3-3): Nutricato 6; Ferrara 6, Villa 6, Antonelli 7, Di Stefano 6.5; Granaiola 6, Monti 6, Mascioli 6; Lancia 6, Lazzarini (30'st Valdes sv), Dema 6. In panchina: Merlini, Vitale, Di Bacco, Fazi, Salvati, Taccone. All.: Pierleoni 6.
MARINO (4-4-2): Coletti 6.5; Simboli 6, Scarlato 5.5 (13'st Rivera 6), Solidoro 6, D'Agostino 6; Fiorini 7 (30’ st Spina sv), Noviello 6, Ciaramelletti 6, Caraccio 6; Pirro 6.5 (26'st Colombo sv ), Quadrini 6.5. In panchina: Cimiro, Schiera, Capolei, Laghigna. All.: Scarlato 6
ARBITRO: Perrotti di Campobasso 6
RETI: 27' pt Pirro (M), 41' pt Antonelli (C).
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Villa, D'Agostino, Scarlato, Solidoro, Quadrini. Angoli 4-2 per il Celano. Angoli 4-4. Recupero pt 2’, st 3’



RENATO CURI ANGOLANA-VIS PESARO 1-1
RENATO CURI ANGOLANA (3-5-2): Angelozzi 6; Di Renzo 6, Ferrante 6,5, Spoltore 6; Di Cecco 6, Ranauro 5,5 (3′ st Ricci 6), Ferraresi 7, Farindolini 6,5, Natalini 5,5; Pagliuca 6 (40′ st Ligocki sv), D’Ancona 5,5 (39′ st Musilli sv). A disp. De Flaviis, Erasmi, Cuozzo, Iommarini. All. Miani
VIS PESARO (4-4-2): Foiera 5,5; Boinega 6, Paoli 7, Santini 6, Dominici G. 6; Rossini 5,5 (10′ st Angelelli 6), Ridolfi 6, Torelli A. 6, Bianchi 6 (40′ st Torelli G. sv); Cremona 6, Vicini 5,5 (34′ st Pensalfine sv). A disp. Mumuni, Pangrazi, Vagnini Gio., Urbinati. All. Magi
ARBITRO: Moretti di Foligno 6.
RETI: 33′ pt Paoli (V), 44′ pt Ferraresi (R).
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Spoltore, Ricci, Paoli. Angoli: 2-3. Recupero: pt 0’, st 4’.


SAN CESAREO-SAN NICOLO' 2-0
SAN CESAREO (4-3-3): Di Salvia 6; Sabblone 6,5 Mucciarelli 7 D’Andrea 6 Bernardi 6; La Rosa 7 (43’ st Hrustic sv) Crescenzo 6 Mancini 6; Siclari 6,5 Tajarol 6 (44’ pt Delvecchio 6) Fazi 7 (29’ st Delgado sv). A disp. Bravetti, Tarantino, Visconti, Sibilia. All. Ferazzoli 7
SAN NICOLO’ (4-4-2): Biasella 5,5; Antenucci 5 Gialloreto 5 Mottola 5 Piccioni 6; Coccia 5,5, Capparella 6, Petronio 6, De Santis 5 (27’ st Guerriero sv); Fizzani 5 (10’ st Marcoionni 5,5; 35’ st Donadio sv), Costantino 5. A disp. Ciccarone, D’Orazio, Grazioso, Bussoli. All. De Amicis 5,5.
ARBITRO: Gualtieri di Asti 6,5
RETI: 16’ st Fazi, 20’ st Mucciarelli
NOTE: Spettatori 500 circa una trentina ospiti. Ammoniti: Mancini, Mottola, Petronio, Fizzani, De Santis. Angoli 3-2 per il S.Nicolò. Recupero pt 1’, st 4’


ASTREA-AMITERNINA 2-1

Le reti dei romani sono state siglate da Ramacci al 35° del primo tempo ed al 40° del secondo tempo, considerando che al 32° del secondo tempo era stato espulso il difensore centrale dell’Amiternina Di Francia.
Ad accorciare le distanze per l’Amiternina ci ha pensato il centravanti Pedalino, che al 43° del secondo tempo batteva il portiere Paracucchi con una rete di pregevole fattura.
La gara ha evidenziato un centrocampo dell’Amiternina lento nel fraseggio ed un attacco che sfrutta poco le occasioni create.
L’unica attenuante da considerare è l’assenza del bomber Molinari, che è stato solo in panchina, per evidenti problemi fisici e del terzino Bordi, mentre la nota positiva è stato il rientro, anche se per soli 30 minuti, del forte centrocampista Pasquale Berardi, che già sabato è stato impiegato con la formazione Juniores di Rotili, con la quale ha realizzato due goal nella gara vinta con il San Nicolò per 5 a 2.
L’Astrea ha comunque dimostrato di essere una formazione molto esperta e che, con i vari Sannibale, Di Fiordo, Cipriani, Mollo, Di Iorio, Battisti, Ramacci e Simonetta, riesce a capitalizzare al massimo le occasioni create ed a dettare i giusti ritmi a centrocampo.

ASTREA (3-5-2): Paracucchi 6; Sannibale 6.5, Di Fiordo 6.5, Cipriani 6.5; Bellini 6 (42’st Lorenzini sv), Battisti 6.5 (29’st Pentassuglia 6), Mollo 6, Ramacci 7, Mania 6.5; Di Iorio 7 (35’st Giuntoli 6.5), Simonetta 7. A disp.: Turbacci, Bauco, Galli, Navarra. Allenatore: Ferazzoli
AMITERNINA (4-3-3): Spacca 6; Schiano 5.5, Di Francia 5, Moauro 5.5, Picoli 6 (33’st Rotariu); Petrone 6 (15’st Lenart D. 5.5), Onesti 6, Federici 5.5 (15’st Berardi 5.5); Pedalino 6, Lenart L. 5.5, Gizzi 6. A disp.: Napoleoni, Valente, Bocchino, Molinari. Allenatore: Angelone
ARBITRO: Varola di Olbia, 6.5.
ASSISTENTI: Di Giuseppe e Giuffrida di Acireale.
RETI: 35’pt e 40’st Ramacci, 42’st Pedalino (Am).
NOTE: spettatori 150 circa. Espulsi: Di Francia (Am) al 32’st per fallo da chiara occasione da rete; al 36’st allontanato dalla panchina mister Angelone (Am). Ammoniti: Di Fiordo, Di Iorio (A); Schiano, Moauro, Petrone (Am). Angoli: 6-3 per l’Astrea. Rec.: pt 2’, st 4’.