Il prefetto Gabrielli contro Venti(Libera):«inesattezze e falsità»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5246

L’AQUILA. Ieri avevamo ripreso un lungo articolo pubblicato su site.it di Angelo venti, responsabile locale del presidio di Libera nella quale documentava una serie di incongruenze nella gestione della Protezione civile. COSTANTINI (IDV):«IL PREFETTO CI AIUTI A RENDERE TRASPARENTE L’ATTIVITÀ DELLA PROTEZIONE CIVILE»
Affidamenti in somma urgenza di quasi 2 mld di euro con un regime di subappalti aumentato da 30% al 50% senza controlli da parte degli stessi enti competenti. Inoltre venivano illustrati alcuni ritardi che riguardavano anche la prefettura, guidata dal prefetto Franco Gabrielli.
In una nota Gabrielli smentisce alcuni passaggi dell'articolo di Angelo Venti, bollandole come «falsità grossolane» provenienti da chi con tenacia continua a propalare «situazioni non veritiere e quindi destabilizzanti per l'informazione corretta dell'opinione pubblica»
«E' assolutamente falso che “l'allaccio telematico della prefettura alle Banche dati del CED non arrivano o arrivano con forte ritardo”», sottolinea il prefetto, «la circostanza è assolutamente destituito da ogni fondamento è anche il passaggio nel quale l'autore scrive che “inoltre, non si conosce ancora la composizione e nemmeno se è operativa la “Sezione Specializzata” localizzata in Prefettura”. Essa, invece, è stata istituita con D.M. del 20 ottobre scorso ed ha tenuto la sua prima riunione l'11 novembre.
Altrettanto falsa è l'affermazione secondo cui “non risulta ancora emanato il decreto che renderebbe operativi altri strumenti di contrasto quali il Gicer”: il D.M. del 3 settembre, invece, ha istituito il Gruppo Interforze Centrale per l'Emergenza e la Ricostruzione con il quale questa Prefettura ha già avviato una serie di iniziative tra cui il monitoraggio delle discariche per lo smaltimento delle macerie».
L'autore dell'articolo si è riservato di valutare le critiche sulle tre circostanze smentite e rispondere appena possibile.
«Ho letto le parole del prefetto», ha detto Angelo Venti, «ancora una volta come è successo per l'impresa Di Marco il prefetto attacca la stampa che riporta notizie circostanziate e fa una smentita sul contenuto dell'articolo in realtà senza smentire. Al momento non ho la possibilità di avere un computer a disposizione ma non appena sarà possibile dimostrerò come stanno le cose»

04/12/2009 11.03

COSTANTINI (IDV):«IL PREFETTO CI AIUTI A RENDERE TRASPARENTE L'ATTIVITÀ DELLA PROTEZIONE CIVILE»

«Il Prefetto Gabrielli», ha commentato oggi Costantini, «anziché lamentare le inesattezze di chi, come Venti di Libera, è costretto a ricostruire le dinamiche delle attività della Protezione Civile al buio, farebbe bene a collaborare con Venti di Libera, con l'Italia dei Valori e con tutti quelli che chiedono di conoscere le modalità con le quali la Protezione Civile ha gestito e continua a gestire i soldi dei contribuenti italiani. Ci aiuti a rendere pubblici tutti gli atti e vedrà che nessuno sarà più esposto al rischio di dire ‘inesattezze'».

04/12/2009 16.30

PREFETTURA: «PRECISAZIONI NECESSARIE, NON LAMENTELE

«Il Prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli, non è solito lamentarsi e correttezza istituzionale imporrebbe di non utilizzare tali espressioni rispetto a doverose precisazioni rese», informa una nota della Prefettura che replica alle dichiarazioni di Costantini. «Precisazioni che hanno riguardato, è bene ricordarlo, argomenti di sua stretta competenza. Se esistono altre esigenze, il Prefetto Gabrielli, come suo costume dalle ore 5.50 del 7 aprile, è disposto ad ascoltare ed a farsi parte diligente per avviare a soluzione i problemi prospettati»

04/12/2009 19.13

[url=http://www.primadanoi.it/notizie/23913-Bertolaso-supereroe-con-superpoteri-2mld-di-euro-gestiti-in-questo-modo]L'ARTICOLO CONTESTATO[/url]