Sanofi Aventis regala 100 case e Bertolaso compra 24 mln di vaccini

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3404


SCOPPITO. Grande giornata ieri per la Sanofi Aventis: nel corso dell'inaugurazione del villaggio realizzato dall'azienda farmaceutica il capo della protezione civile, Guido Bertolaso ha annunciato l'acquisto di 24 milioni di vaccini contro l'influenza proprio dal colosso che ha una sede anche a Scoppito.
Ad inaugurare le 100 case in legno è arrivato il presidente del Senato Renato Schifani. Gli alloggi pronti fino a questo momento sono 47.
Schifani è stato accolto dal capo della protezione Civile, Guido Bertolaso, e dal prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli.
Alla cerimonia di inaugurazione che si è svolta in un gazebo hanno partecipato anche l'Arcivescovo dell'Aquila, Monsignor Giuseppe Molinari, il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente e il presidente della Provincia dell'Aquila, Stefania Pezzopane.
Il presidente Schifani ha poi consegnato al capo della protezione civile un assegno di 870 mila euro derivante da una raccolta di fondi attivata dopo la tragedia del 6 aprile scorso tra i senatori e i dipendenti del Senato.
Con questi fondi sarà realizzata una scuola nel Comune di Barete.
«E' con grande piacere che consegno la raccolta di fondi che servirà alla realizzazione di una struttura di alta valenza sociale, una scuola elementare che speriamo di inaugurare con i bimbi a fare lezione», ha spiegato il presidente.
Schifani ha sottolineato che sull'utilizzo dei fondi è stata fatta una scelta dopo che era stato chiesto a Bertolaso di indicare di quali opere sociali ci fosse bisogno. «La decisione è stata presa ieri e dopo sole 24 ore - ha spiegato Schifani - è con grande gioia che siamo qui a fare il nostro dovere».

Il presidente del Senato ha poi proseguito la sua visita al cantiere di Cese di Preturo dove c'è il cantiere del progetto C.a.s.e.
«Oggi abbiamo oltre 10mila lavoratori che sono impiegati da centinaia e centinaia di imprese, di aziende, di strutture impegnate a ricostruire questa terra», ha commentato Bertolaso nel corso dell'inaugurazione.
«Abbiamo lavorato con moltissime imprese, ci siamo dati da fare con tutte le forze sociali».
Bertolaso ha sottolineato che «il 6 giugno scorso qui c'era un terreno di coltivazione di patate ed ora vedete quello che c'e, sto parlando del 6 giugno 2009 non dell'anno scorso».

24 MILIONI DI VACCINI DALLA SANOFI AVENTIS

Ma grande protagonista della giornata è stata proprio la Sanofi Aventis.
Bertolaso ha reso noto, durante l'inaugurazione del villaggio realizzato dalla ditta farmaceutica, che nella sua veste di capo della protezione civile nazionale ha ordinato «24 milioni di dosi di vaccino contro l' influenza A» proprio al colosso farmaceutico che ha finanziato la realizzazione delle case in legno.
Si tratta dei primi 24 milioni di dosi su un totale di 48 milioni di dosi di cui l'Italia si doterà.
«Guardiamo anche a questa importante realizzazione che è finalizzata a dissipare le preoccupazioni, in certi casi anche eccessive, che i nostri concittadini nutrono nei confronti - ha concluso Bertolaso - di questa possibile situazione pandemica».

DOMANI INAUGURAZIONE PER LA PROVINCIA

E' prevista per domani, invece, l'inaugurazione della Provincia dell'Aquila, una struttura polifunzionale realizzata grazie all'impegno dell'Unione delle Province d'Italia, a nome di tutte le Province, dell'Esercito Italiano e della Protezione Civile.
Gli uffici provvisori, ubicati in localita' Verdeaqua, a Santa Barbara, saranno ospitati in locali completamente attrezzati e potranno restarvi per circa due anni, nell'attesa della edificazione di strutture in muratura definitive.
«Sara' una giornata importante – ha detto la Pezzopane - per i cittadini e per tutta la comunita', per gli amministratori locali, ma soprattutto per i dipendenti della Provincia, che potranno finalmente ricominciare a lavorare con maggiore serenita' e con strutture adeguate. Il passo successivo e' la ricostruzione degli edifici in muratura, che ci auguriamo possa avvenire nel piu' breve tempo possibile».

24/09/2009 10.08