Prefetto Gabrielli:«da settembre riaperte tutte le scuole»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1183

L’AQUILA. «Tutte le scuole, di ogni ordine e grado, saranno riaperte a settembre: più che un auspicio questo e' un impegno».


Il prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli, ha toccato con ottimismo uno dei dubbi più difficile da sciogliere in una provincia martoriata dal terremoto.
Cosa ne sarà del nuovo anno scolastico? Sono in molti a chiederselo e le parole di Gabrielli lanciano almeno un segnale di speranza.
C'è molta confusione e smarrimento, infatti, soprattutto tra gli sfollati della costa che non sanno bene cosa accadrà dal prossimo settembre e in questi giorni continuano a chiedere informazioni su quello che devono fare.
Nei prossimi giorni, invece, verrà preparata un'ordinanza che riguarda le ricostruzioni pesanti.
Lo ha assicurato il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso. «Da lì - ha commentato - si misurerà la coerenza del nostro lavoro».
A proposito dei fondi per le seconde case, Bertolaso ha ribadito che i fondi arriveranno per garantire la copertura di alcune tipologie, chiarendo però di non essere favorevole al 100% del rimborso per tutte le seconde case.
«Credo - ha spiegato - che bisogna essere coerenti ed estremamente anche rigorosi nella selezione, d'altra parte non si è mai visto nella storia dei terremoti, non solo in Italia, che le seconde case sono state ricostruite tutte a spese dei contribuenti, quindi credo che bisogna fare una verifica, una cernita e capire quelle che sono le seconde case soprattutto dei centri storici e quelle che sono le seconde case necessarie per la ricostruzione di alcuni alloggi condominiali, su quello si lavorerà».
Il sottosegretario agli Interni Marcellino Davico ha annunciato l'apertura di uno sportello dedicato ai Comuni dell'Aquilano colpiti dal sisma in fase di ricostruzione.
Il Ministero degli Interni sta studiando inoltre qualche formula, non solo per anticipare trasferimenti di fondi, ma anche per aumentarli.
Dalla Procura arrivano notizie positive sul rischio di infiltrazioni mafiose nella ricostruzione post terremoto.
Le indagini del pool coordinato dal prefetto dell'Aquila, non hanno evidenziato nessuna ipotesi di reato.
Soprattutto in riferimento ai circa 500 milioni di appalti assegnati per la ricostruzione, tra cui quello principale per la realizzazione delle 4.500 case antisismiche, nessuna comunicazione su reati penali è giunta alla procura della Repubblica dell'Aquila, che svolge anche le funzioni di procura distrettuale antimafia.
Intanto è stato pubblicato un quarto bando per l'assegnazione di ausili informatici - 860 internet keys - donati da Aziende all'Università degli Studi dell'Aquila per i propri studenti.
Degli ausili informatici potranno beneficiare gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di laurea triennale, laurea specialistica e master dell'Ateneo, in regola con il pagamento delle tasse universitarie.
Possono partecipare gli studenti che non abbiano già usufruito degli ausili informatici di cui ai precedenti bandi indetti dall'Ateneo. Gli studenti interessati dovranno presentare le domande presso la sede di Coppito 1 (atrio della Facoltà di Scienze MM.FF.NN.) entro il giorno 26 giugno 2009.

La consegna delle domande potrà essere effettuata dalle ore 9.00 fino alle ore 15.30.
Ciascun interessato potrà presentare richiesta presentando il libretto universitario e un documento di riconoscimento.
Le domande verranno ordinate secondo una graduatoria di merito che terrà conto dell'ordine dell'arrivo delle stesse.
Le graduatorie con i nominativi degli studenti assegnatari degli ausili saranno pubblicate sul sito di Ateneo in data 30 giugno 2009.
Dal 1 luglio, invece, Trenitalia applicherà il 30% di sconto su tutti i biglietti dei treni diretti in Abruzzo.
«Ci siamo affiancati alle iniziative del ministero del Turismo», ha spiegato l'amministratore delegato Mauro Moretti, «per far sì che l'Abruzzo diventi meta del turismo estivo. E lo promuoveremo in tutte le nostre sedi, nelle stazioni, sul nostro sito, nel nostro magazine, per creare questa sinergia importante».

25/06/2009 9.24