Ricostruzione privata, disponibili on line nuovi documenti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1704

I DOCUMENTI. L'AQUILA. Con il decreto n. 40,  il Commissario delegato per la ricostruzione Gianni Chiodi, ha approvato l’elenco relativo alla documentazione progettuale necessaria per la richiesta di contributo.

La documentazione, da allegare alle richieste di contributo, è reperibile sul sito Commissarioperlaricostruzione.it e pubblichiamo anche qui sotto. Lo strumento, condiviso con i soggetti chiamati alla verifica tecnica ed economica delle istanze presentate, fornendo una chiara check list, ha lo scopo di uniformare e snellire le procedure per l’ottenimento dei contributi per la ricostruzione privata.
E Chiodi ha firmato anche il decreto n. 41 relativo alla conclusione delle attività di valutazione dell’agibilità sismica degli edifici ubicati nei Comuni “fuori cratere”.

Pertanto, al fine di rendere più spedite le operazioni di  ricostruzione degli edifici danneggiati dal sisma ed uniformare la disciplina dei termini di presentazione delle istanze per la concessione del contributo anche per i Comuni situati fuori dal  “cratere”, si è stabilito che le perizie devono essere consegnate ai Comuni competenti non oltre il termine perentorio del 18 febbraio 2011 e che i Comuni stessi, entro 30 giorni dalla consegna, provvederanno ad inviarne copia all’Ufficio competente per il territorio del Settore Politiche Ambientali, Sviluppo Territoriale e Genio Civile della Provincia di appartenenza, per l’espletamento dei controlli previsti dalla citata circolare.

Intanto il Comune ha pubblicato l'avviso per chiedere i contributi integrativi a vantaggio degli affittuari, per i canoni di locazione pagati nel 2010.

Nel documento vengono riportati i requisiti per essere ammessi a tale beneficio e allo stesso e' allegato uno schema di domanda, per la cui presentazione - unitamente agli allegati eventualmente richiesti - c'e' tempo fino all'11 marzo.

09/02/2011 8.56