Macerie del cratere, si pensa ad un 'cantiere pilota'

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1895

L'AQUILA. Giovedì prossimo e' fissata la seconda riunione con i Comuni per la definitiva individuazione dei luoghi e la definizione delle regole per la selezione, trasporto e riutilizzo delle macerie.*PUBBLICATO BANDO PER ALLOGGI POPOLARI
 

Sono state avviate, in molti casi, collaborazioni fra i Comuni e le Università italiane quale supporto tecnico per lo svolgimento dei compiti e delle attività di competenza dei Comuni stessi: a tal fine, è stato predisposto il "Capitolato tecnico" e il relativo schema di convenzione.

Per quanto riguarda la città di L'Aquila, sono state avviate, con la collaborazione dell'Università dell'Aquila, di Reluiss, e del CNR, alcune iniziative che potranno essere estese ai restanti Comuni. Le iniziative riguardano l'elaborazione della Carta degli spazi pubblici, ivi comprese le reti dei sottoservizi, ai fini della valutazione dei profili economici della Ricostruzione; la Carta degli indirizzi progettuali e la Carta degli indirizzi costruttivi, da cui derivare criteri per la valutazione trasparente della qualità urbana.

A seguito di una serie di incontri e di approfondimenti avviati con la Provincia, la Curia ed alcuni Consorzi dei Proprietari è stata elaborata un'ipotesi sperimentale di intervento su uno dei comparti più significativi della città che ha come capisaldi il Palazzo del Governo, gli aggregati della Prefettura, le chiese di San Marco e di Sant'Agostino, di Santa Maria del Suffragio, il Duomo e l'Arcivescovado.

La proposta di un Cantiere pilota per una ricostruzione possibile, elaborata con la partecipazione di Reluiss, delle strutture del Vice Commissario ai beni culturali, e dei gestori delle reti, ha come obiettivo l'elaborazione e la messa a punto di indirizzi, metodi e pratiche di politica urbana per favorire il processo decisionale posto in capo ai Comuni. L'iniziativa, verrà presentata dal Commissario delegato Gianni Chiodi nei prossimi giorni.

QUASI 400MILA EURO DA FONDAZIONE 'ABRUZZO RISORGE' 

Ammontano a 399.500 euro i contributi deliberati dalla Fondazione "Abruzzo risorge" onlus del Consiglio regionale abruzzese.

A beneficiarne saranno Comuni e associazioni del cratere del sisma del 6 aprile 2009, per "interventi di costruzione, ricostruzione o riparazione di centri di aggregazione sociale e di impianti sportivi''.

Lo ha annunciato il presidente del Consiglio regionale, Nazario Pagano, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche il vice presidente Giovanni D'Amico e i consiglieri Alessandra Petri, Gianfranco Giuliante e Antonio Saia.

I fondi deliberati andranno a: Comune di Capitignano (L'Aquila), per riparazione campo di calcetto 30.000 euro; Associazione Sportiva Dilettantistica di San Gregorio, frazione dell'Aquila, per riparazione campo sportivo comunale 100.000 euro; Associazione Scuola Minibasket L'Aquila, per costruzione palestra oratorio 60.000 euro; Circolo Tennis L'Aquila, per costruzione spogliatoi 50.000 euro; Circolo Tennis Paganica, frazione dell'Aquila, per riparazione di due campi da tennis 36.000 euro; Cooperativa Sociale Verdeacqua L'Aquila, per recupero agibilità pista pattinaggio 50.000 euro; Comune di Montereale (L'Aquila), per interventi nella frazione Cesaproba di riparazione del campo sportivo 23.500 euro; Comune di Civitella Casanova (Pescara) per riparazione piscina comunale 50.000 euro.

Intanto la candidatura della città dell'Aquila ad ospitare la "XXIX Universiade estiva 2017" è stata inserita in una apposita legge licenziata all'unanimità dal Consiglio regionale, su proposta dell'Assessore allo Sport, Carlo Masci.

«La Regione - ha spiegato Masci - coerentemente con quanto annunciato, ha formalizzato con un testo di legge la volontà di candidare l'Aquila ad ospitare un evento cui riserviamo una particolare attenzione per le sue benefiche ricadute. Anzitutto sullo stesso capoluogo di Regione, che avrà una visibilità nazionale ed internazionale; quindi sull'intero territorio regionale sul piano dell'immagine turistica. Senza contare il significato simbolico che la manifestazione esprime in termini di amicizia e di affratellamento degli studenti iscritti a tutte le Università del mondo».

La legge prevede la costituzione di un Comitato di coordinamento composto dall'assessore allo Sport e da due consiglieri regionali, uno di maggioranza ed uno di minoranza, designati dalla Commissione consiliare competente.

[pagebreak]

PUBBLICATO BANDO PER ALLOGGI POPOLARI

L'AQUILA. E' stato pubblicato sul sito del Comune dell'Aquila (scaricalo qui) il bando per presentare la richiesta degli alloggi popolari.

Il documento contiene le modalità e i requisiti per presentare la domanda. Con una nota, il servizio Assistenza alla popolazione e Politiche abitative del Comune informa, inoltre, che i contributi di autonoma sistemazione (Cas) liquidati nel 2009 per rimessa diretta, e non ancora ritirati, saranno incamerati dal Comune, se gli interessati non si presenteranno alla tesoreria municipale (Carispaq di via Pescara, nel centro direzionale Strinella 88) per riscuoterli entro fine ottobre. Si tratta di mandati emessi dal Comune a beneficio di coloro che avevano richiesto il pagamento del contributo per cassa e non con accredito sul conto corrente. Per questa ragione, se tali assegni (relativi a emolumenti messi in pagamento nel 2009) non saranno riscossi entro il 31 ottobre, il Comune ritirerà i corrispondenti importi, per assegnarli ai fondi con cui saranno pagate le prossime mensilità del contributo. A meno che gli interessati non dimostrino, con richiesta documentata, che la mancata riscossione è legata a motivi di forza maggiore. 

22/10/2010 9.24