Legnini (Pd): «bluff di Tremonti su tasse Abruzzo, cambi il Dl»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3264

L’AQUILA. L'annuncio del ministro dell'Economia Giulio Tremonti su un rinvio del pagamento delle tasse per i terremotati d'Abruzzo «rischia di essere un bluff per i terremotati».


E' quanto afferma il senatore abruzzese del Pd, Giovanni Legnini che ritiene necessario modificare le norme previste dal decreto anti-crisi.
«Come anche un principiante sa - afferma Legnini - Con un ordinanza della protezione civile non é possibile emanare norme contrario a quanto fissato con legge. Se il governo vuole spostare il termine dei pagamenti, come è assolutamente doveroso, deve farlo con legge. Solo così si può trattare i terremotati di Abruzzo come tutti gli altri».
Dello stesso parere il capogruppo del pd, Anna Finocchiaro, secondo la quale vanno introdotte modifiche «perché la gente d'Abruzzo non deve essere trattata in modo diverso dagli altri terremotati».
Intanto per favorire la rapida ripresa delle attività dopo il terremoto, la Confcommercio ha studiato una serie di nuovi insediamenti nelle periferie dell'Aquila: l'area principale, illustrata con un plastico, è quella di Bazzano, nella vecchia sede dell'Agriformula, che può ospitare circa 150 imprese commerciali di varia grandezza.
I singoli insediamenti, ospitati nei prefabbricati, andranno dai 30 ai 150 metri quadri.
Il piano, dal costo di circa 4 milioni, prevede ulteriori insediamenti nell'area di Acquasanta e nella zona di via Vicentini, occupate con una quarantina di negozi ciascuna.
La Confcommercio non rinuncia alla proposta di piazza d'Armi, almeno per il mercato degli ambulanti, una parte del quale si trova attualmente nel piazzale antistante la multisala di Pettino.
Per gli studenti universitari, invece, Manageritalia, federazione che rappresenta 35 mila dirigenti del terziario privato ha lanciato la campagna “Ricominciamo da te”.
Manageritalia offre buoni da 100 euro per l'acquisto dei libri di testo ai primi 660 studenti che si immatricoleranno all'anno accademico 2009/2010.
I buoni potranno essere utilizzati solo in una delle tre librerie universitarie della città - Libreria Benedetti, Libreria Il Cercalibro, Libreria Colacchi - che, grazie a una convenzione con gli editori universitari, praticheranno anche sconti e promozioni.
«Con questa iniziativa – ha spiegato Claudio Pasini, presidente di Manageritalia - promuoviamo i valori del merito e della cultura, condividiamo risorse e competenze e attiviamo sinergie con altre categorie nell'interesse della collettività».
Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, invece, ha invitato tutte le organizzazioni nazionali a dare la massima attenzione alle richieste del sindaco Cialente relative ad un sostegno concreto alle società sportive aquilane, anche attraverso una detassazione per l'iscrizione ai prossimi campionati nelle varie discipline, e, in generale, con ogni iniziativa di carattere economico e regolamentare. E' stato intanto formalmente costituito il gruppo di lavoro per le politiche sportive del Comune dell'Aquila, con funzioni di sostegno e di indirizzo rispetto alle realtà sportive del territorio.

PRIMI CAROTAGGI SU CASA DELLO STUDENTE CROLLATA

Intanto ieri sono stati effettuati i primi carotaggi nella casa dello studente, il cui crollo per il sisma del 6 aprile scorso causò la morte di otto giovani.
I rilievi sulla qualità del cemento e la consistenza delle fondamenta, operazione difficile per le particolare condizioni di sicurezza, sono state effettuate dai consulenti della procura alla presenza dei consulenti nominate dalle famiglie delle vittime che hanno presentato esposti e denunce.
Sono stati effettuati anche dei sopralluoghi da parte dei consulenti delle parti lese nelle altre strutture del centro dove sono morte delle persone in seguito al crolli per il terremoto. La casa dello studente, uno degli emblemi del sisma, potrebbe essere il primo filone di indagine ad essere completato nell'ambito della maxi inchiesta sul terremoto coordinata dalla procura della repubblica.

29/07/2009 10.41