Di 50 persone non si sa più nulla: i parenti disperati attendono notizie

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8176

Di 50 persone non si sa più nulla: i parenti disperati attendono notizie
LA LISTA DEI NOMI. ABRUZZO. Grazie ai lettori di PrimaDaNoi.it stanno aumentando i ritrovamenti delle persone ancora disperse e ricercate dai parenti. Spargete la voce per riuscire a rintracciare anche gli altri.
Continua l'attività dell'associazione Codici che dal 6 aprile scorso sta svolgendo operazioni di supporto alle persone in difficoltà.
E' stata istituita una sala operativa nella città di Pescara, che ha raccolto le segnalazioni dei parenti di alcuni dispersi. Nei giorni scorsi sono stati circa una ventina le persone rintracciate grazie alle ricerca del sodalizio ma a 15 giorni dal sisma sono oltre 50 le persone di cui non si sa più nulla.
Sono i parenti, conoscenti o amici che non hanno più notizie dei loro cari ma non sanno come fare a mettersi in contatto con loro.
La sala operativa lavora in sinergia con il Comitato Provinciale della Croce Rossa di Pescara, la Protezione civile e il Banco alimentare dell'Abruzzo.
Sul sito www.codici.org è stato pubblicato l'elenco delle persone di cui non si hanno ancora notizie.
La stessa Protezione Civile ha confermato di non aver ricevuto alcuna notizia in merito alle persone in oggetto.
Pertanto, Codici lancia ancora un appello e invita chiunque abbia notizie a contattare il numero: 085 77211 o 340/8510449 (Segretario Provinciale Domenico Pettinari attivo 24 h) e il 320.3849364 (attivo fino alle 24.00).
Oppure scrivere a codici.abruzzo@codici.org

22/04/2009 15.51

[url=http://www.primadanoi.it/upload/virtualmedia/modules/bdnews/article.php?storyid=20435]L'ELENCO AGGIORNATO DELLE PERSONE RICERCATE E' QUI[/url]