Giulianova, picchia il padre per farsi dare i soldi. Arrestato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1210

GIULIANOVA. Ancora un episodio di aggressione del figlio nei confronti del padre. Questa volta è successo a Giulianova.

Erano circa le 17 di ieri quando Giulio Marconi, 39enne del luogo, già noto per fatti di giustizia, si è presentato nell’esercizio commerciale del padre 80enne, minacciandolo per costringerlo a consegnargli del danaro contante. Al fermo rifiuto del padre, stanco della situazione che ormai stava degenerando, il giovane è passato alle vie di fatto aggredendo il genitore che è stato colpito con calci e pugni, riuscendo a metterlo “al tappeto” con due pugni in faccia. Non contento della sua performance, il giovane ha danneggiato anche diverse suppellettili.

La vittima, nonostante le ferite riportate che sanguinavano vistosamente, ha avuto la forza ed il coraggio di avvisare subito i Carabinieri di Giulianova per denunciare suo figlio. Poco dopo i militari sono giunti sul posto arrestando il responsabile. La vittima trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Giulianova è stata riscontrata affetta da lesioni al volto giudicate guaribili in sette giorni. Marconi è stato quindi arrestato con l’accusa di tentata estorsione, danneggiamento e lesioni personali e dopo le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Teramo in attesa dell’udienza di convalida.

05/10/2011 11.42