Discarica Tortoreto, arriva l'ok per la messa in sicurezza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1882

TORTORETO. Regione, Provincia di Teramo e Comune di Tortoreto favorevoli alla messa in sicurezza della discarica del Salinello a Tortoreto.

E' quanto emerso ieri mattina nel corso della conferenza di servizi nel corso della quale i tre enti pubblici hanno ribadito la necessità di mettere in sicurezza e procedere quanto prima alla chiusura del sito.

«Le nostre priorità sono la tutela dei cittadini e dell'ambiente», ha spiegato il sindaco Generoso Monti, «Oggi esiste un progetto tecnico affidato dalla precedente amministrazione, che ha ottenuto le autorizzazioni regionali. I passaggi che condurranno alla chiusura e dismissione della discarica del Salinello sono due. La prima: messa in sicurezza, ampliamento e chiusura. L'altra strada da percorrere e' la revoca del progetto precedentemente affidato dal Comune, il pagamento della parcella, un nuovo progetto da presentare in consiglio comunale per la chiusura impegnando il bilancio almeno fino a fine mandato se non oltre. Resta imprescindibile la decisione di sentire i cittadini nei vari incontri che organizzeremo sull'argomento».

Il dirigente regionale del Servizio Gestione Rifiuti Franco Gerardini ha spiegato che è prevista la realizzazione di una paratia in plastica funzionale all'isolamento idraulico e al contenimento del corpo dei rifiuti precedentemente depositati.

Per quanto concerne l'Arta, i tecnici hanno deciso di ripetere le analisi inserite nel Piano di Caratterizzazione della discarica in quanto sono presenti significative discordanze relativamente ad alcuni parametri, ma soprattutto per avere dati aggiornati visto che gli ultimi risalgono al 2008.

quei siti che presentano una potenzialità volumetrica secondo il principio dell'autosufficienza. «Abbiamo un progetto esaminato per quanto riguarda Tortoreto, sul quale saranno eseguite indagini ambientali, la cui discarica mostra ancora una capacita' volumetrica pari a 265mila metri cubi. La Regione ha inserito Tortoreto nella Delibera di giunta regionale 1190/2007, all'interno del sistema di fuoriuscita dall'emergenza».

28/01/2011 10.13