Inaugurato nuovo sottopasso nel quartiere dei poeti di Pineto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2080

PINETO. Costato circa 4 milioni di euro, questa mattina è stato inaugurato il nuovo sottopassaggio, tra i più grandi della costa adriatica, che collega il quartiere dei Poeti e il lato mare di Pineto.

 Termina così un'attesa che per i cittadini di questo quartiere è durata circa 35 anni, ovvero da quando si iniziò a parlare per la prima volta della realizzazione della struttura.

Al taglio del nastro presenti autorità locali e regionali. Oltre all'assessore ai lavori pubblici di Pineto Nerina Alonzo e al Sindaco Luciano Monticelli, erano presenti anche l'assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra, il parlamentare Tommaso Ginoble, il consigliere regionale Claudio Ruffini, il segretario provinciale del Pd Robert Verrocchio che ha seguito la vicenda quando era assessore a Pineto. Non potevano mancare, inoltre, gli ingegneri delle Ferrovie che hanno seguito il progetto e i responsabili della ditta D'Adiutorio che a tempo di record ha realizzato la struttura.

«Questo sottopasso», ha detto l'assessore Alonzo, «collega finalmente il quartiere dei Poeti con il lato mare di Pineto. Sino a ieri i cittadini erano costretti ad un lungo e tortuoso giro per raggiungere la nostra spiaggia, pur avendo il mare a 300 metri dalle loro case. Vero, 35 anni fa si iniziò a parlare per la prima volta della realizzazione del sottovia. Ma solo negli ultimi tempi abbiamo raggiunto qualcosa di concreto, grazie alla preziosa collaborazione con le Ferrovie».

L'opera è tra le più imponenti della fascia costiera Adriatica in quanto la struttura attraversa sia la statale 16, sia la rete ferroviaria. E' carrabile nei due sensi di marcia e soprattutto ha un accesso per bici e pedoni. In caso di emergenza (ipotesi allagamento ad esempio) entra in azione un semaforo che impedisce il transito su una delle due corsie, garantendo quindi la sicurezza agli automobilisti.

Il nuovo sottopasso andrà a valorizzare un'intera area urbana e non solo. Il piano di intervento, previsto anche nel nuovo Prg, prevede ad esempio la realizzazione di una nuova strada, parallela alla statale 16, che collegherà il quartiere dei Poeti con Villa Fumosa. Inoltre è prevista anche la realizzazione di una darsena, di un porticciolo turistico proprio in prossimità dell'innesto del sottopasso con il lato mare. La costruzione di questo sottopasso rientra in un piano generale di interventi a Pineto che prevede la realizzazione di altri due sottopassi (un altro è stato inaugurato l'estate scorsa) per un investimento complessivo di oltre 7 milioni di euro.

22/12/2010 16.38