Esplode bombola gas, anziano miracolosamente vivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1536

TORTORETO. Una esplosione violenta stamattina a Tortoreto. Lievemente ferito un anziano, completamento distrutta la baracca in via Tiziano Vecelio, 25.

Salvo per miracolo. Ne sono certi i carabinieri e i vigili del fuoco che questa mattina sono intervenuti sul posto dopo l'esplosione di una bombola del gas.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti la deflagrazione sarebbe arrivata quando l'uomo, che si trovava in una baracca di cemento, ha collegato un fornello da campeggio ad una bombola. Nemmeno il tempo di reagire che si è avvertito lo scoppio che ha fatto saltare porte e finestre dell'abitazione lì vicino, a una decina di metri di distanza, dove l'uomo vive con la moglie. L'uomo ha riportato solo lievi escoriazioni nonostante tutto intorno a lui sia stato distrutto dalla violenta esplosione.

Illesa anche la moglie che si trovava in una camera della casa che non ha avuto conseguenze. L'abitazione dei due è stata comunque dichiarata inagibile a seguit di un sopralluogo dei vigili del fuoco.

Secondo quanto riferito dai carabinieri nell'abitazione i due non dispongono della rete del gas e per questo utilizzano un vecchio fornelletto e le bombole.

L'uomo è stato portato all'ospedale dove è stato medicato. Potrebbe essere dimesso già prima di domani mattina.

Un'altra esplosione si era registrata ieri a L'Aquila quando un'autovettura è andata a fuoco all'interno di un'officina meccanica con impianto Gpl annesso.

Le fiamme sono divampate nell'officina e sono intervenuti i Vigili del Fuoco per limitare i danni. L'area è stata circoscritta e messa in sicurezza. Nessuna persona è rimasta coinvolta nell'incidente. L'autovettura, una Golf, stava effettuando le operazioni di registrazione dell'impianto a gas.

Sono state complessivamente tre (due autovetture e un motorino) i veicoli convolti nell'incendio.

14/12/2010 15.20