Vandali e writers, tolleranza zero a Pineto: denuncia e multa da 103 euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2995

PINETO. Chi verrà sorpreso ad imbrattare con bombolette spray i muri e le pareti degli edifici nel territorio comunale di Pineto verrà denunciato penalmente e multato con un’ammenda di 103 euro.

 

Nei casi più gravi si rischierà anche l’arresto con reclusione sino ad un anno e sanzione amministrativa pari a 1032 euro (articolo 639 del Codice Penale). E’ quanto stabilito dal vice sindaco del Comune di Pineto Cleto Pallini che ha incaricato questa mattina il comando di polizia municipale di iniziare i controlli in città dopo che molti cittadini hanno fatto presente che ci sarebbe una banda che imbratta muri di recinzione, pareti di palazzi e persino serrande di negozi.

«La questione dei muri imbrattati», spiega il vice sindaco Pallini,«è sempre più evidente. Basta guardarsi attorno per capire che il problema è serio. Bisogna quindi intervenire per porre un freno, prima che la situazione possa scapparci di mano. Che l’arte e di conseguenza anche i graffiti siano comunicazione è fuori discussione. Bisogna però fare le dovute precisazioni: è necessario chiarire ciò che è opera d’arte e cosa invece rappresenta solo un danno. Per questo motivo abbiamo deciso di intervenire, incaricando il comando della polizia municipale di controlli più severi». Per il vice sindaco Pallini i murales che negli ultimi tempi sono apparsi a Pineto non hanno nulla di artistico ma sono piuttosto dei veri e propri atti vandalici che hanno come conseguenza una vera e propria azione di degrado della città.

«Sarebbe opportuno cogliere sul fatto», prosegue l’amministratore pinetese, «chi si rende protagonista di simili atti vandalici. Chiediamo anche la collaborazione dei cittadini affinché denuncino gli autori di tali azioni. Se i cittadini sono dalla nostra parte, così come hanno dimostrato in passato denunciando chi scaricava rifiuti abusivamente in zone periferiche della città, si otterranno risultati importanti. Comunque, se esiste la necessità da parte di questi soggetti di manifestare con bombolette spray i propri pensieri, sono anche disposto a fornire dei pannelli di legno da poter imbrattare».

 13/10/2010 8.47