Civitella del Tronto, restyling da 300.000 euro per opere pubbliche

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1239

CIVITELLA DEL TRONTO. 300.000 euro in lavori pubblici.

E’questa la cifra stanziata dal settore attività produttive della Regione Abruzzo per realizzare opere pubbliche a Civitella del Tronto. Il Comune che ha approvato la perizia di variante sulla realizzazione dei lavori si è già rimboccata le maniche.

Una somma, questa, destinata a far rifiorire la frazione di Villa Lempa. Si va dalla realizzazione del prolungamento del marciapiede in viale Rosselli fino alla via Aldo Moro con ampliamento della relativa sede stradale, alla realizzazione del cordolo interno sui marciapiedi di viale Rosselli e via De Gasperi, all’impianto fognario delle acque bianche nel primo tratto di viale Rosselli, all’impianto della pubblica illuminazione in via Aldo Moro dalla ss 81 all’incrocio con viale Rosselli. E ancora, il restyling non finisce qui. Grandi migliorie sono previste in piazza San Giovanni con l’individuazione degli spazi di parcheggio e pavimentazione;  vicino all’ufficio postale, poi,  verrà realizzato uno spazio da adibire ad area verde e parco giochi per bambini, per la gioia di genitori e figli.

Il completamento dei lavori, salvo imprevisti,  dovrebbe avvenire entro il primo semestre del 2012.

«Villa Lempa», conclude  il primo cittadino Gaetano Luca Ronchi, «è un centro importante, al quale stiamo dedicando tutta la nostra attenzione. In un momento poi non facile, in cui l’economia ristagna, riusciamo a portare avanti consistenti opere di urbanizzazione che miglioreranno senz’altro la qualità della vita e renderanno più accogliente questa cittadina. C’è ancora tanto da fare, è vero, ma questi sono segnali importanti che la collettività ci richiedeva e che sicuramente apprezzerà».

19/12/2011 09:04