Striscia la notizia a Silvi….e per due ore è sindaco show

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6614

Striscia la notizia a Silvi….e per due ore è sindaco show
SILVI. Blitz di Striscia La Notizia questa mattina a Silvi. Il programma satirico di Canale 5, con i suoi storici inviati Fabio e Mingo.

Ha dedicato un servizio sulle scuole medie “Giovanni Pascoli” sollecitati da un gruppo di genitori degli studenti. Motivo della denuncia la vicinanza del plesso scolastico al tracciato ferroviario che rappresenterebbe un rischio per l’incolumità dei ragazzi e della normale attività didattica. Proprio per questa ragione negli ultimi due anni si sono moltiplicati gli appelli di alcuni docenti e famiglie che hanno costituito un comitato apposito per richiedere il trasferimento delle aule in un’altra struttura. Da qui la denuncia a Striscia La Notizia che ha raccolto l’appello e inviato Fabio e Mingo ad indagare sulla faccenda.

Inevitabile la loro “visita” al sindaco Gaetano Vallescura che non si è lasciato intimidire dalle telecamere di Striscia. Il siparietto è andato avanti per due ore e alle incalzanti domande dell’inviato il sindaco ha sbottato più di una volta in maniera irruente. «Ringrazio Striscia per l’opportunità di lanciare da qui un appello alle Ferrovie dello Stato affinché comincino a pensare ad opere serie come per esempio quella di spostare il tracciato ferroviario a monte. Silvi è stretta e lunga, siamo spaccati irrimediabilmente a metà dalla ferrovia, è ovvio che molte strutture siano prossime ad essa», questa la replica infuocata del primo cittadino di Silvi colto di sorpresa dalle telecamere nel parcheggio del municipio. «Gran parte della costa adriatica – ha continuato Vallescura – convive da sempre con questa situazione quindi l’appello alle FS è quello di studiare una soluzione seria e definitiva perché sarebbe una cosa fondamentale e che darebbe respiro a questo territorio».

Ovviamente gli uomini di Striscia non si sono affatto arresi ed hanno immediatamente fatto presente al sindaco il perché della costruzione del nuovo plesso scolastico nel quartiere Piomba anch’esso adiacente la ferrovia. Pronta la replica di Vallescura che ha portato l’intera troupe nella nuova scuola in via Leonardo Da Vinci e che sarà a disposizione per il nuovo anno scolastico del 2012 ma per le scuole elementari. «Una scuola moderna nata con tutti i requisiti di sicurezza e a distanza dalla ferrovia. Sono state costruite per le scuole elementari, così liberando altri edifici scolastici ci occuperemo di spostare le classi della scuola media» sono state le parole del sindaco mentre girava tra le nuove aule inseguito dalle telecamere. Risposte che però non hanno accontentato gli inviati che hanno continuato per ore a riprendere lo stato dei luoghi e a porre i tanti interrogativi ma ai quali il sindaco di Silvi ha controbattuto con la sua solita verve.

La scuola media “Giovanni Pascoli” di Silvi è stata costruita a fine anni 50. Si trova in pieno centro, in via Giovanni Pascoli, ed è composta dal plesso scolastico, da un cortile e da una palestra, tutti adiacenti dal tracciato ferroviario che dista circa 4/5 metri. Accoglie 480 alunni distribuiti in 20 classi.

La programmazione del servizio di Striscia la Notizia è ancora da stabilire. 06/12/2011 14.51